Percorso:ANSA > Nuova Europa > Cultura e Società > In Lettonia, Croazia, Bulgaria forte diminuzione popolazione

In Lettonia, Croazia, Bulgaria forte diminuzione popolazione

Giù anche Romania e Lituania secondo nuovi dati Eurostat

10 luglio, 14:12
(ANSA) - BELGRADO, 10 LUG - La Lettonia (-7,5‰), seguita da Bulgaria e Croazia (entrambe -7,1‰), Romania (-6,6‰) e Lituania (-5,3‰) sono i Paesi membri della Ue che hanno registrato il maggior calo di popolazione a livello europeo tra 2018 e 2019.

Lo segnalano nuovi dati resi pubblici oggi da Eurostat.

L'ufficio statistico della Ue ha informato che la popolazione dell'intera Ue è aumentata del 2,1‰ nel 2018, equivalente a 1,1 milioni di persone in più. All'interno della Ue, quindici Stati membri hanno registrato una crescita naturale negativa della popolazione nel 2018, con i decessi che hanno superato nettamente le nascite in particolare in Bulgaria (-6,6‰), Lettonia (-4,9‰), Lituania (-4,1‰), Croazia, Ungheria e Romania (tutte -3,9‰).

Secondo i dati di Eurostat, la popolazione in Bulgaria è passata da 7.050.000 a 7 milioni tra gennaio 2018 e gennaio 2018, da 4.105 a 4.076.000 in Croazia, da 19.530.000 a 19.401.000 in Romania. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati