La cartiera Lucart investe 80 milioni su stabilimento francese

Con impianto high-tech aumenta produzione di carta riciclata

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 11 OTT - Il gruppo cartario di Porcari (Lucca) lancia un piano di investimenti da 80 milioni di euro per il triennio 2022-2024, volto a rafforzare lo stabilimento francese di Laval sur Vologne, per crescere in Europa. Conosciuta per i marchi Tenderly, Lucart Professional, Tutto Pannocarta e Grazie Natural, l'azienda è "il secondo player europeo nel settore 'away from home' (prodotti in carta per l'igiene destinati ad utilizzo professionale) e mira a consolidare la presenza internazionale - viene spiegato in una nota del gruppo - puntando su un'area strategica per raggiungere i mercati dell'Europa Centro settentrionale". La cartiera dei fratelli Pasquini "contribuirà inoltre al processo di decarbonizzazione del settore col raggiungimento di ambiziosi target ambientali". Al centro dell'operazione, l'avviamento entro il 2024 di una nuova macchina da carta e l'installazione di tre linee di trasformazione per aumentare la capacità produttiva di carte tissue riciclate e differenziare le linee di prodotto finito. La nuova macchina consentirà di produrre fino a 40.000 tonnellate annue di carta tissue di alta qualità e sarà servita da un impianto tecnologicamente avanzato per la preparazione degli impasti. Il sito di Laval raggiungerà una potenzialità produttiva di circa 100.000 tonnellate di carta tissue all'anno e sarà in grado di servire altri impianti del gruppo. Il piano prevede anche la costruzione, sempre nel dipartimento dei Vosgi, di un centro logistico altamente automatizzato e servito da navette a basso impatto ambientale. Sul fronte della sostenibilità, Lucart ha in programma di ridurre le emissioni di CO2 di più di 12.000 tonnellate all'anno grazie all'istallazione di una centrale a biomasse nello stabilimento francese. Lo stabilimento di Laval sur Vologne fu acquisito da Lucart nel 2008 e in dieci anni ha raddoppiato il fatturato. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: