A Mecspe fabbrica per attrarre i giovani

Un'area di 2 mila mq mostra la fabbrica del futuro

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 15 GEN - Una fabbrica 4.0 per attrarre le nuove generazioni verrà presentata a Mecspe, la fiera per l'industria manifatturiera promossa da Senaf, in programma a Parma dal 26 al 28 marzo 2020. Su uno spazio di 2 mila metri quadrati nel Pad.4, si estenderà la "fabbrica senza limiti", ideata in collaborazione con il Cluster fabbrica intelligente "per incentivare lo scambio e l'interazione di conoscenze fra aziende e giovani - spiega una nota - e fornire una giusta corrispondenza con l'attuale conformazione degli stabilimenti 4.0". Questo alla luce delle crescenti difficoltà di reperimento di giovani da inserire negli impianti produttivi italiani, riscontrate a gennaio dal 33% degli imprenditori, secondo il bollettino mensile del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal, confermati dalle ultime analisi condotte dall'Osservatorio Mecspe. Da qui emerge inoltre che gli spazi della fabbrica rappresentano, nell'immaginario collettivo giovanile, un luogo contraddistinto da una profonda staticità e ripetitività lavorativa. "Un pensiero comune - continua la nota - che non tiene in considerazione la forte trasformazione digitale avvenuta negli ultimi anni e l'impiego degli strumenti di Industry 4.0 volti al posizionamento, mediante il dialogo con la tecnologia, della persona al centro della fabbrica". La nuova area di Mecspe offrirà al visitatore "una completa immersione nelle caratteristiche della fabbrica digitale in un processo di scambio di informazioni e competenze tra la persone e la macchina". Suddivise in più isole, saranno trattate le tematiche più avanzate: dalla realtà virtuale e aumentata all'intelligenza artificiale, dal cloud manufacturing, all' Iot, dai Big data al 5G, fino a gamification, simulazione, wearable device e cobotica.(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: