Venture capital cresce in Italia,nel 2022 investiti 1,8 miliardi

Italia più matura, crescita record in Europa

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 23 GEN - Crescono in Italia gli investimenti in startup e imprese innovative effettuati dai fondi italiani e esteri di venture capital. Nel 2022 l'ammontare investito ha superato gli 1,8 miliardi di euro segnando una crescita del 48%, la più sostenuta in Europa, rispetto al 2021. E' quanto emerge dall'Osservatorio sul Venture Capital in Italia, realizzato da Growth Capital, advisor italiano specializzato in aumenti di capitale e operazioni di finanza straordinaria per start-up e scaleup, in collaborazione con Italian Tech Alliance, l'associazione italiana del venture capital. Con 323 operazioni realizzate, il 2022 è l'anno con il maggior numero di 'mega round', superiori a 100 milioni di euro: Satispay (Serie D, 320 milioni), Newcleo (Serie A, 300 milioni) e Scalapay (Serie B, 212 milioni). Si conferma inoltre la partecipazione degli investitori internazionali nel VC italiano, con una dimensione media dei relativi deal doppia rispetto a quelli con soli investitori nazionali. L'ultimo trimestre dell'anno, con 203 milioni di euro raccolti in 75 round, ha visto un rallentamento nella raccolta, ma un numero di operazioni in linea con la media dei 4 trimestri precedenti (463 milioni e 79 round). "Il 2022 è stato un anno di notevole maturazione per il venture capital in Italia", commenta Fabio Mondini de Focatiis, founding partner di Growth Capital. Il 2023 sarà un anno di "di maturazione e consolidamento del mercato", caratterizzato da un aumento della dimensione media delle operazioni e dalla presenza di mega round. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA