Al Politecnico di Milano le aziende guardano a mondi virtuali

Nasce il Metaverse Marketing Lab, studia un mercato da 800 mld

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 29 GIU - Un mercato che, secondo la maggior parte degli analisti, raggiungerà tra due anni gli 800 miliardi di dollari, con un potenziale di crescita da capogiro: Fortune e Deloitte parlano di 13 trilioni di dollari entro il 2030, quando secondo Citi conterà 5 miliardi di utenti. È il Metaverso, un sistema di tecnologie che abilita esperienze di realtà virtuale, consentendo una sorta di estensione del mondo fisico in universi virtuali e semi-virtuali, con proprie logiche di funzionamento e comunicazione. Per offrire questa opportunità a tutte le aziende nasce il Metaverse Marketing Lab, iniziativa della School of Management del Politecnico di Milano, in collaborazione con UPA e UNA, le associazioni che rappresentano inserzionisti e agenzie pubblicitarie. Nel Metaverso sono già presenti molti brand importanti che hanno costruito una presenza attrattiva per i consumatori, i quali, grazie a tecnologie sempre più sofisticate vivono esperienze al limite del reale provando e acquistando i prodotti attraverso i loro avatar. "Oltre a studiare le iniziative dei brand e a confrontarle con le esperienze globali, il Lab analizza il comportamento dell'utente misurandone in maniera oggettiva il coinvolgimento emotivo", spiega Lucio Lamberti, ordinario di Omnichannel Marketing Management e responsabile scientifico del Metaverse Marketing Lab, presentato oggi al Politecnico. "Al momento le iniziative sono legate a singole campagne, ma con una crescita recente di investimenti strutturali per garantire una 'casa' del brand sul Metaverso - aggiunge Manuela Balli, direttrice del Metaverse Marketing Lab -. Le sperimentazioni con gli utenti evidenziano il ruolo della curiosità e del cosiddetto 'effetto wow' di queste esperienze. La sfida è duplice: da un lato, mantenere alto il livello di ingaggio con iniziative avvolgenti e coinvolgenti; dall'altro, integrare nelle strategie omnicanale la presenza sul Metaverso, fino a farlo diventare un vero e proprio canale di marketing e vendita". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA