Tim: con Exor International, prima fabbrica connessa in 5G

Per ottimizzare i processi della smart factory

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 25 GIU - Exor international, produttore di piattaforme digitali per il settore industriale, specializzata in soluzioni di Industrial IoT ed Edge computing, con sede a Verona, è la prima fabbrica italiana connessa in 5G grazie alla rete privata realizzata da Tim. L'infrastruttura - che utilizza le frequenze a 3,7 GHz e 26GHz (a onde millimetriche) acquisite da Tim nella gara Mise - permette di ottimizzare i processi della smart factory, sfruttando la bassissima latenza e il livello di sicurezza e affidabilità che caratterizzano le coperture indoor dedicate. La smart factory di Exor International si avvale inoltre delle tecnologie di Intelligenza artificiale di Intel e comprende un laboratorio 5G nello stabilimento, che consente alle aziende manifatturiere clienti di testare le proprie applicazioni in una rete privata e di integrarle con le soluzioni esistenti, offrendo maggiore valore per il mercato. Sarà possibile, per esempio, sperimentare l'efficacia del 5G nel favorire la comunicazione di robot industriali connessi. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: