Linkem con Giovani Confagricoltura per spingere transizione 4.0

Sostegno a imprese agricole, da 5G grandi vantaggi per settore

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 22 DIC - Favorire l'accesso delle imprese agricole a incentivi e fondi pubblici nell'ambito dell'agritech e dello smart farming, grazie alla creazione di nuove competenze digitali e alla diffusione della cultura dell'ammodernamento in ambito agricolo, anche attraverso le tecnologie innovative supportate da servizi di connettività di ultima generazione. E' quanto prevede il protocollo d'intesa firmato da Linkem, operatore 5G italiano della banda ultralarga wireless, e l'organizzazione dei giovani di Confagricoltura (Anga). Con l'obiettivo di accelerare la transizione digitale delle imprese agricole nell'ambito dell'agricoltura 4.0, Anga e Linkem organizzeranno nel 2021 una serie di eventi e webinar ad hoc. "Le 60.000 imprese italiane 'under 35' sono pronte alla sfida dell'innovazione e della competitività", ha detto il presidente Anga, Francesco Mastrandrea, convinto che l'accordo con Linkem vada "nella direzione giusta". Per il Ceo di Linkem, Davide Rota, il settore agricolo è "tra i più importanti per il rilancio dell'economia" ed è tra quelli che "possono trarre maggior vantaggio in termini di adozione di servizi innovativi basati sulle tecnologie di frontiera e abilitati dal 5G". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: