Resta, formazione è fondamentale

Deve essere 'life long learning'

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 18 FEB - Nel futuro delle fabbriche e delle imprese "è d'obbligo avere competenze nelle tecnologie digitali e nella sostenibilità, quindi transizione energetica, economia circolare". Lo ha detto il rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta, durante il forum Ansa Incontra 'Il futuro della fabbrica', che si è svolto nella sede di Assolombarda a Milano. "Il futuro delle fabbriche passa anche dalle infrastrutture, cioè nuovi mercati e nuove opportunità" e dal "valore aggiunto delle tecnologie di cui non dobbiamo avere paura. Una su tutte i dati, che sono una grande miniera, e che dobbiamo saper gestire, interrogare e maneggiare", ha aggiunto il rettore. La parola chiave è quindi "formazione dedicata che non è solo universitaria, dobbiamo vederla come continua e non un percorso separato dal lavoro" ma come "un continuo aggiornamento", o come si dice oggi "il life long learning". "Oggi l'impresa è l'infrastruttura del lavoro e l'università è l'infrastruttura delle conoscenze del paese. Noi abbiamo ben chiaro dove dobbiamo andare perché abbiamo la responsabilità dei giovani e di chi scommette sul paese, alla politica chiediamo di avere la stessa responsabilità della scelta. Quindi di decidere quale direzione prendere, sceglierlo senza se e senza ma e sceglierlo rapidamente. Non possiamo più permetterci di temporeggiare". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: