A Bologna un nuovo hub per start up ad alto impatto sociale

Lunedì EmilBanca inaugura Mug, magazzino innovatori sociali

Redazione ANSA BOLOGNA
(ANSA) - BOLOGNA, 28 MAG - Nasce a Bologna un nuovo hub per start up ad alto impatto sociale: si chiama Mug-Magazzini Generativi e sarà inaugurato lunedì 31 maggio alla presenza del sindaco Virginio Merola e del presidente della Regione, Stefano Bonaccini. Con questo progetto Emil Banca Credito Cooperativo presenta alla città uno spazio di 1750 mq (i vecchi magazzini delle Poste di via Emilia Levante) composto da ambienti polivalenti altamente tecnologici, postazioni coworking, sale per meeting e workshop di varie dimensioni, oltre ad un auditorium da 99 posti. Oltre ad offrire spazi all'avanguardia per il "lavoro condiviso" (si può prenotare la propria scrivania o addirittura un ufficio intero), Mug si propone di essere un laboratorio per creare cambiamento economico e sociale, con una rete di personalità del mondo dell'innovazione, manager, venture capitalist, business angel e rappresentanti del mondo dell'impact investing con il supporto di un advisory board internazionale: 36 professionisti per un progetto che ha come obiettivo quello di sviluppare principalmente progetti ad alto impatto sociale, con un occhio di riguardo all''economia circolare e con il faro della sostenibilità. "Con lo stesso spirito con cui il credito cooperativo, nei primi del Novecento, ha mosso i primi passi favorendo l'accesso al credito a chi aveva poche possibilità, oggi con Mug intendiamo metterci a fianco di giovani, innovatori, talenti, startup e organizzazioni non profit per favorirne la crescita consapevoli delle difficoltà che attraversano e che l'attuale situazione mondiale non ha sicuramente facilitato - spiega il direttore generale di Emil Banca, Daniele Ravaglia - Mug è pronto a diventare il punto di rifermento fisico per un'economia e una generazione figlia del digitale". La prima attività sarà la terza edizione della call di 'Battiti', percorso di accelerazione e validazione per progetti d'impresa a impatto sociale, ambientale e culturale del territorio emiliano, dedicato a realtà pronte a testare i propri prodotti o servizi sul mercato: la call sarà lanciata l'8 giugno e rimarrà aperta fino al 19 settembre. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: