Beauty & Fitness

Katy Perry e le altre contro la dittatura estetica, depilarsi o no è libertà

Popstar mostra peli sulle gambe durante American Idol, modella Adidas sfoggia ascelle pelose

Katy Perry © Ansa
  • Redazione ANSA
  • NEW YORK
  • 06 aprile 2021
  • 19:55

Katy Perry dopo essere diventata mamma, durante una puntata di American Idol, la popstar, che lo scorso agosto ha avuto Daisy dal compagno Orlando Bloom, ha rivelato che essere madre non le lascia molto tempo per se stessa e che ha smesso di preoccuparsi della crescita dei peli sulle gambe. La Perry, che è nella giuria del talent show, non ha esitato a mostrare le sue gambe al naturale sia agli altri giudici sia al pubblico. "Ha veramente i peli" - ha detto Luke Bryan.
    Perry non è l'unica celebrità che ha scelto di non depilarsi o perlomeno che si dà la possibilità di scegliere se e quando farlo.
    In un momento di grande discussione su body positivity, inclusione, riappropriazione della libertà estetica e di sfuggire ai dettami commerciali, sono numerose le celebrity che testimoniano una scelta noshave o novax (da non confondersi con i contrari ai vaccini). Come Emma Corrin, la “Lady Diana” di The Crown, la modella Ashley Graham, la figlia di Madonna e modella Lourdes Leon. La modella Emily Ratajkowski, neo mamma, è apparsa sulla copertina di Harper's Bazaar con le ascelle non depilate, sottolineando anche si tratta di una scelta personale. Nella lista della battaglia contro le ascelle depilate anche l'attrice Amanda Stenberg, Paris Jackson, Miley Cyrus. Mentre hanno scelto di non depilarsi più le gambe, Rowan Blanchard, Willow Smith, mentre Gwyneth Paltrow anni fa ha detto che non si depila l'inguine

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da adidas Women (@adidaswomen)

Nella campagna Adidas per il guardaroba da workout, realizzata con Stella McCartney, la modella è la pole dancer britannica Leila Davis: nello scatto sfoggia una folta peluria sotto le braccia. Sotto il post oltre 80mila commenti. Molti sottolineano la visione horror, moltissimi altri ringraziano il brand di mostrare una donna non schiava della dittatura estetica che per anni ha imposto al corpo femminile di dover essere perfettamente liscio. "Grazie per aver supportato le donne nell'avere la scelta di fare con i loro corpi come vogliono. Gli uomini possono avere i peli del corpo .. quindi perché non è ancora completamente accettato nella società per le donne? Un bel post", si legge tra i commenti.

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie