19:11

Zerocalcare agli studenti: "Seguite la vostra idea"

Incontro con il fumettista al MaXXI di Roma, dove c'e' la sua mostra

Video  (ANSA)

18:59

Donna morta in casa, sospetto omicidio

Indagini a Milano della polizia, l'allarme dato dalla figlia

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MILANO, 19 MAR - Una donna di 54 anni è stata trovata senza vita nel suo appartamento in via Piranesi 19, a Milano. Le cause del decesso sono ancora da accertare ma accanto al viso c'era un cuscino e ciò induce gli investigatori a sospettare che possa trattarsi di un omicidio. A dare l'allarme è stata la figlia che non riusciva a mettersi in contatto con la madre. Il 118 è arrivato sul posto attorno alle 15.30, la porta era chiusa e per entrare nell'abitazione è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco che hanno anche spento un principio di incendio. Secondo quanto appreso finora, l'appartamento era in disordine. Al caso lavora la polizia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

18:52

"Ilaria Alpi, l'altra verita'" di Pino Nazio

Nuove ipotesi a 25 dall'agguato alla giornalista Rai

Video  (ANSA)

18:44

Poste, centrati tutti i target 2018 e 2019 in crescita

Del Fante: "Utile raddoppia a 1,339 mld, superate aspettative"

Video  (ANSA)

18:37

Maso, sorelle Pietro perdonano complice

Era uno dei 4 autori del duplice delitto di Montecchia

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - VERONA, 19 MAR - Giorgio Carbognin, uno degli autori dell'efferato omicidio dei coniugi Antonio e Maria Rosa Maso, il 17 aprile del 1991 a Montecchia di Crosara (Verona), ha ottenuto il perdono dalle due figlie della coppia, Nadia e Laura. Sono le sorelle di Pietro Maso, il figlio che architettò la strage dei genitori, per prendersi i soldi e fare 'la bella vita'. Le due, che non vedevano Carbognin dal 1992, anno del processo, hanno ricevuto poco tempo una telefonata dall'uomo, che vive nel loro stesso comune, San Bonifacio (Verona), ed hanno accettato la sua richiesta di riabilitazione. Con la riabilitazione penale, atto concesso dal Tribunale di sorveglianza che consente al condannato di 'ripulire' la propria fedina, le sorella Maso hanno consentito a Carbognin, oggi 46enne, anche il cambio di cognome, che gli permetterà di rifarsi una vita. A Carbognin, che all'epoca aveva 18 anni, erano stati inflitti 26 anni di carcere; aveva lasciato la prigione dopo 7 anni, per buona condotta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

18:34

Priorita' della sanita' pubblica e centralita' dei pazienti al convegno dell' Msd

Innovazione e sostenibilita' al centro dell'innovazione sostenibile

Video  (ANSA)

18:30

Farmaci e cuffie hi-tech, le armi per i germi resistenti

In Italia il primato dei casi, tra cause anche la troppa igiene

Video  (ANSA)

18:21

Roma si prepara all'arrivo di Xi Jinping

Divieti di sosta temporanei nelle aree interessate dalla visita del presidente cinese

Video  (ANSA)

18:20

Baseball: Mike Trout contratto record

Il più ricco storia sport nordamerica, 430 mln dlr fino al 2030

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - WASHINGTON, 19 MAR - Mike Trout, 27 anni, considerato il miglior giocatore di baseball in circolazione, sta chiudendo il contratto più ricco nella storia sportiva in Nord America. Il difensore centrale dei Los Angeles Angels, secondo il New York Times, è vicino a firmare una estensione contrattuale del valore di oltre 430 milioni di dollari che lo legherà al team sino al 2030. L'atleta guadagnerà 36 milioni di dollari l'anno per 10 anni a partire dal 2021, senza alcuna possibilità di rinuncia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

18:03

A Norcia nasce la tv "che non c'e'"

"Tele Monte Patino" racconta sui social il dopo-sisma della cittadina umbra

Video  (ANSA)

17:53

Tas dà ragione a Psg, chiuso caso Fpf

Tribunale dello Sport annulla decisione Uefa di riaprire dossier

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 MAR - Il Psg vince contro l'Uefa: il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna ha infatti dato ragione al club parigino, annullando la decisione della Federcalcio europea che voleva tornare ad investigare sui conti della società transalpina nel triennio 2015-2017. Il Tas ha quindi dichiarato chiuso il processo aperto dall'Uefa contro il Psg per il mancato rispetto del Fair Play finanziario.
    Il ricorso del Psg era riferito alla riapertura, da parte del Comitato di Controllo Finanziario dell'Uefa, nel settembre 2018, del dossier (chiuso a giugno) sugli investimenti fatti nell'estate del 2017 e che portarono tra gli altri al Parco dei Principi Neymar e Mbappé. Per il Tas, insomma, il caso è definitivamente archiviato e non c'è alcuna necessità di aprire nuovi procedimenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

17:48

Maraini, Tascabili perfetti, 70 anni Bur

Da Apuleio a Gogol i preferiti della scrittrice

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 MAR - Emily Dickinson e la creatività femminile negata, Conrad e il doppio, Lucrezio e la natura, Gogol e la caricatura, Hawthorne e l'abuso del potere nei confronti delle donne, Apuleio e la trasformazione, Erodoto e l'immaginazione che si mescola con la storia. Sono gli autori scelti da Dacia Maraini per festeggiare i 70 anni della Bur, la mitica collana di tascabili su cui la scrittrice Premio Strega e Campiello si è formata.
    "Ho indicato questi autori non solo perché mi hanno aiutato a formarmi, mi hanno dato delle emozioni e sono stati importanti, ma perché i temi dei loro libri sono tutti universali" dice all'ANSA la Maraini dei suoi 7 Bur del cuore e aggiunge: "Tra gli italiani avrei messo Giacomo Leopardi". "La mia prima formazione con i classici è stata con il catalogo Bur. Erano libri molto piccoli, li tenevo in tasca quando andavo a scuola e mi sono stati utilissimi, perché erano accompagnati da un apparato critico semplice ma profondo, ben fatto, adatto per i ragazzi. La Bur era straordinaria".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

17:45

Terrore in Olanda, spara sul tram e uccide tre persone

'Ha agito per vicende familiari', fermato dopo ore di fuga

Video  (ANSA)

Successiva