Percorso:ANSA > Nuova Europa > Politica > Ince: a Sarajevo summit annuale capi di governo Stati membri

Ince: a Sarajevo summit annuale capi di governo Stati membri

Firmato accordo di cooperazione con Oim-Onu

13 dicembre, 15:49

(ANSA) - TRIESTE - Si è svolto mercoledì a Sarajevo (Bosnia) il summit dei capi di governo dei 18 Stati membri dell'Iniziativa Centro Europea (Ince), in occasione dell'ultima riunione sotto la Presidenza della Bosnia Erzegovina.

Al centro dell'incontro il processo di integrazione europea, alla luce della crisi migratoria, i collegamenti infrastrutturali dei Paesi della regione balcanica e centro europea come precondizione per lo sviluppo sostenibile e l'integrazione regionale ed europea.

Per il segretario generale Ince, Amb. Giovanni Caracciolo di Vietri "oggi le minacce alla sicurezza e alla stabilità derivano da molte sfide coincidenti. Al fine di raggiungere una maggiore sicurezza abbiamo bisogno di ricostruire la fiducia. La necessità di una maggiore cooperazione, più sinergie, una maggiore interazione tra le istituzioni nella lotta contro la crisi è evidente. Siamo in grado di compiere la nostre missione solo in collaborazione con altri, vi è un urgente bisogno di unire le forze". Caracciolo ha ribadito l'invito a presentare proposte straordinarie al Fondo di cooperazione Ince, promosso per le attività volte a far fronte alla crisi dei migranti e dei relativi problemi di sicurezza, in collaborazione con altre organizzazioni di supporto.

Il vertice ha sancito passaggio della Presidenza di turno dell'Ince dalla Bosnia-Erzegovina la Bielorussia, che secondo Caracciolo "darà alla dimensione di vicinato orientale una particolare importanza e aumenterà ed equilibrerà le attività da un lato nei paesi dei Balcani occidentali e dall'altra parte nei paesi del vicinato orientale".

A margine dei lavori, L'Ince ha sottoscritto un memorandum d'intesa con l'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (Oim), recentemente entrata nel sistema delle Nazioni Unite.

L'accordo di cooperazione tra le due organizzazioni giunge in un momento particolarmente critico per la regione, dovuto alla crisi delle migrazioni. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: