Percorso:ANSA > Nuova Europa > Altre News > Iatseniuk, negoziati con Ue-Usa-Russia senza ribelli

Iatseniuk, negoziati con Ue-Usa-Russia senza ribelli

Congelati finanziamenti al Sud-Est

06 novembre, 11:50

(ANSA) - TRIESTE - Il premier dell'Ucraina, Arseni Iatseniuk, ha dichiarato che per porre fine al conflitto nel sud-est "uno dei format più efficienti è quello di Ginevra", che prevede trattative con la partecipazione di Usa, Ue, Russia e Ucraina e l'esclusione dei separatisti.

"Sottolineo ancora una volta - ha detto Iatseniuk - che non ci sono prospettive di negoziato" con i ribelli. L'accordo siglato a Ginevra il 17 aprile in questo formato, rimasto lettera morta, prevedeva il disarmo dei gruppi armati e un'amnistia per gli insorti. Aprendo una seduta del Consiglio dei ministri, il premier ha inoltre annunciato che il governo ucraino ha deciso di sospendere i finanziamenti ai territori del sud-est sotto il controllo dei separatisti filorussi. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: