Bombassei, con 4.0 più sicurezza sul lavoro

Presidente Brembo, incidenti in fabbrica non più tollerabili

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 04 SET - "Credo che per definizione le automazioni e tutta la parte di meccanizzazione dei lavori più rischiosi dovrebbero portare una maggiore sicurezza sul lavoro". E' quanto sostiene il presidente di Brembo, Alberto Bombassei, interpellato dall'ANSA, dopo il richiamo del Capo dello Stato, Sergio Mattarella.

"Raccogliamo - aggiunge - la raccomandazione del presidente della Repubblica che credo sia più che lecita e giusta nel cercare di spingere al minimo questi incidenti non più tollerabili". Sul tema occupazione e sui timori della perdita di posti di lavoro, l'imprenditore ritiene che la quarta rivoluzione industriale, "se interpretata in maniera intelligente, per un bel po' di anni, creerà posti di lavoro nuovi, che saranno diversi e molto più qualificanti". Ad esempio in Brembo "abbiamo assunto nell'ultimo anno e mezzo 400 persone, prevalentemente giovani, laureati e quasi tutti dedicati allo sviluppo del 4.0". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA