Inaugurata nuova sede Durst a Bressanone

Azienda leader stampe con 700 dipendenti in tutto il mondo

Redazione ANSA BOLZANO
(ANSA) - BOLZANO, 5 APR - E' stata inaugurata a Bressanone la nuova sede futurista della Durst, azienda leader mondiale in sistemi di stampa digitale ad alte prestazioni. L'azienda, da tre generazioni in mano alla famiglia Oberrauch, è presente in tutto il mondo con 20 sedi e 700 dipendenti. Come ha ricordato Harald Oberrauch l'azienda possiede 295 brevetti e investe ogni anno 20 milioni di euro in ricerca e sviluppo. La nuova sede è stata progettata dagli architetti bolzanini Patrik Pedò e Juri Pobitzer, dello studio Monovolume. La torre, ben visibile dall'autostrada del Brennero e una sorta di nuova porta d'ingresso a Bressanone per chi arriva da sud, è una reinterpretazione di un progetto dell'architetto Othmar Parth del 1963, mai realizzato. La facciata, con design a pixel, rappresenta un'allusione ai settori in cui opera la Durst, ovvero l'hitech altamente specializzato. All'inaugurazione sono anche intervenuti, tra l'altro, il ceo Christoph Gamper e l'assessore provinciale Philipp Achammer.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: