Confindustria Basilicata, bene incentivi Regione per 4.0

In arrivo 7,7 milioni di euro attraverso un bando

Redazione ANSA

(ANSA) - POTENZA, 5 GEN - "Gli incentivi previsti dal bando della Regione Basilicata, che mette a disposizione sette milioni e 760 mila euro per sostenere l'innovazione e lo sviluppo di tecnologie abilitanti di Impresa 4.0 a favore delle imprese lucane, rappresentano un ulteriore efficace strumento a sostegno della competitività e della trasformazione digitale". Così il presidente di Confindustria Basilicata, Pasquale Lorusso, sul recente avviso pubblicato sul primo numero del Bollettino ufficiale del 2018. 

Lorusso ha inoltre evidenziato che "la misura si aggiunge a quelle nazionali previste nel Piano Industria 4.0, confermate nella legge di Bilancio per il 2018, ed era stata annunciata - dall'assessore Roberto Cifarelli proprio nel corso dell'evento su Industria 4.0 promosso da Confindustria Basilicata, lo scorso 31 ottobre, presso lo stabilimento Patrone e Mongiello di Tito Scalo. Una sfida - ha continuato il leader degli industriali lucani - che, anche in virtù del ruolo che il Piano Industria 4.0 assegna ufficialmente a Confindustria, abbiamo fatto prontamente nostra, dando vita, sul territorio al Digital Innovation Hub Basilicata, il soggetto specializzato nel trasferimento di innovazione tecnologica e trasformazione digitale".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: