Pedrollo, Governo dialoghi sul futuro

Abbiamo rischiato di perdere Industria 4.0, è mancata coralità

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 11 GEN - Confindustria esorta il governo al dialogo con le imprese per "immaginare insieme il futuro della nostra industria", visto che "fino ad oggi questa coralità è mancata". L'appello arriva dal Vicepresidente di Confindustria Giulio Pedrollo in occasione della presentazione del Competence center per l'Industria 4.0 guidato dal Politecnico di Milano. "La sfida è fare incontrare il mondo delle imprese con il governo per immaginare il nuovo futuro", attraverso un piano industriale di lungo periodo, perché, "con l'avvicendarsi dei diversi governi, le iniziative rischiano di essere messe a repentaglio", sottolinea Pedrollo. "Abbiamo rischiato di perdere l'unica vera politica industriale fatta in Italia negli ultimi decenni", ovvero, il piano Industria 4.0, dice il vicepresidente di Viale dell'Astronomia, riferendosi alla Legge di Bilancio 2019. "Per fortuna oggi ci troviamo in una condizione di continuità, dopo una fase di interlocuzione con il governo" che ha portato a "un punto di equilibrio sugli incentivi" e soprattutto alla conferma del credito di imposta per la formazione 4.0. "Il timore degli imprenditori è che prima o poi tutto finisca. Per questo, una politica industriale responsabile deve dare loro delle garanzie che durino nel tempo". Pedrollo ricorda che nel 2016 il piano Industria 4.0 era nato per rispondere a quel bisogno di "un forte recupero di competitività del paese". Quel piano è stato frutto "di una cabina di regia fatta di università, imprese e due ministeri (Mise e Miur), che, per la prima volta dopo tanti anni, hanno iniziato a pensare insieme alla manifattura del futuro, che è intelligente, smart, interconnessa, innovativa e sostenibile". La prima fase doveva "rispondere a un'emergenza" che era quella dell'obsolescenza dei macchinari, mentre, "oggi ci troviamo in una fase più delicata che riguarda il cambiamento culturale delle imprese e questo richiede anche più tempo". Fondamentali in questo percorso sono i digital innovation hub, che rappresentano la porta d'accesso delle nostre imprese verso l'ecosistema dell'innovazione e i competence center".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: