Tornano a Prato i dipinti della discordia

Riapre la Galleria di Palazzo Alberti, in mostra Caravaggio, Bellini e Lippi

Redazione ANSA PRATO

  PRATO - Tre quadri di Caravaggio, Filippo Lippi e Bellini - assieme a molte altre opere d'arte - tornano in mostra a Prato nel luogo che li ha ospitati negli ultimi decenni: la Galleria di Palazzo Alberti, in pieno centro storico, che riapre. A comunicarlo è Banca Intesa San Paolo, attuale proprietaria della struttura, che ha convocato una conferenza stampa sul tema per il 7 settembre. Le opere della Galleria erano state trasferite a Vicenza quattro anni fa, tra le polemiche, in seguito all'acquisizione da parte della Banca popolare di Vicenza della Cassa di risparmio di Prato che ne era proprietaria.
    Il 7, 8 e 9 settembre 2018, nei giorni della festa più importante della città, sarà possibile visitare gratuitamente in Galleria una selezione di 11 opere, tra cui i capolavori di Caravaggio, Giovanni Bellini, Filippo Lippi, Puccio di Simone, alcune opere del Cinque-Seicento di area fiorentina e due sculture di Lorenzo Bartolini, artista di Prato attivo nella prima metà dell'Ottocento.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA