Salgado a Forlì fino al 29/1

Continua tour internazionale di grande successo

Redazione ANSA FORLI'

FORLI' - Ha aperto i battenti nell'auditorium dei musei San Domenico di Forlì la mostra fotografica 'Genesi' di Sebastiao Salgado, considerato il più grande fotografo documentarista del nostro tempo.
    La mostra, che sarà visitabile sino al 29 gennaio, già protagonista di un tour internazionale di grande successo, è composta da 245 foto in bianco e nero che immortalano un mondo in cui natura ed esseri viventi coesistono ancora in equilibrio, passando dalle foreste tropicali dell'Amazzonia, al Congo, dalla Nuova Guinea ai ghiacciai dell'Antartide, dalla taiga dell'Alaska ai deserti americani, dal Cile alla Siberia.
    Particolare attenzione è riservata da Salgado alle popolazioni indigene ancora vergini: gli Yanomami e Cayapò dell'Amazzonia brasiliana, i Pigmei delle foreste del Congo, i Boscimani del Kalahari in Sudafrica, le tribù Himba del deserto namibico e quelle più remote della Nuova Guinea. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA