Teen

Inventa-fiabe, le carte educative per stimolare l'intelligenza emotiva

Metodi didattici in forma di gioco

una bambina inventa storie con una persona adulta foto iStock. © Ansa

Smentito da tempo l’assioma che faceva dei bravi genitori quelli sempre presenti con i loro bambini (è la qualità del tempo passato insieme a fare la differenza piuttosto che la quantità), come ottimizzare i momenti passati con i propri figli? Con nuovi giochi e metodi didattici collaudati si può trasformare ogni occasione in tempo di ‘qualità’ e stimolare la loro intelligenza, creatività ed emotività per farne degli adulti più consapevoli. Come si fa? Armandosi di libri inventa-storie, puzzle, carte speciali e mappamondi gonfiabili.

“I primi 5 anni di vita sono fondamentali per lo sviluppo del carattere, delle abilità e dei rapporti sociali, - sottolinea Nicola Tomba, Dottore in Scienze psicologiche e partner scientifico del nuovo progetto QUID+ per bambini della casa editrice Gribaudo L'inventafiabe - Raccontare e raccontarsi: dai mondi fantastici al mondo interiore. “E’ fondamentale comprendere che le abilità cognitive e psicologiche agiscono sempre insieme e che è la combinazione equilibrata di questi due grandi fattori a determinare il benessere presente e futuro dei nostri bambini. Alcuni giochi guida sono in grado di sviluppare due grandi macro aree, quella che approfondisce il modo in cui il piccolo raccoglie, elabora, usa e memorizza le informazioni per costruire la propria idea di realtà, e quella che sposta l’attenzione sulla percezione che il bambino ha di sé e dell’ambiente”. Ecco alcuni metodi didattici in forma di gioco utili per rendere di qualità il tempo passato con i propri bambini.

Si parte con i racconti, inventati o reali, da scomporre e ricomporre. Dando al bambino una ricetta di base fatta di un protagonista, un luogo, il momento in cui si svolge l’evento, le azioni. Il compito è creare una fiaba aiutandosi con la fantasia. Tutto si può rappresentare seguendo le indicazioni dei libri della tipologia ‘inventastorie’ (in libreria e su amazon) oppure con i nuovi puzzle si fiabe creati ad hoc per bambini di meno di 5 anni con tessere grandi (QUID+, in vendita nelle librerie). Mentre, con la guida di mamma o papà che seguono le indicazioni didattiche allegate, il bambino li compone costruendo le storie nel giusto ordine, allena la capacità di narrazione e di immaginazione. Infinite rielaborazioni di fiabe si possono fare anche con speciali carte per bambini che ritraggono personaggi e scene tipiche dei racconti così come indicato nelle storiche carte di Vladimir Propp, incluse anche ne ‘La grammatica della fantasia’ dello scrittore pedagogista Gianni Rodari , opera di 45 capitoli e utile strumento per “chi crede nella necessità che l'immaginazione abbia il suo posto nell'educazione; a chi ha fiducia nella creatività infantile; a chi sa quale valore di liberazione possa avere la parola", come spiega lo stesso autore nel testo.

“Il gioco di inventare e costruire le fiabe permette di allenare alcune caratteristiche fondamentali per la maturazione psicologica dei bambini, come l’adeguata comprensione della realtà, la consapevolezza di pensieri, emozioni, speranze e l’acquisizione di un più ampio vocabolario”, precisa Tomba.

I giochi di carte educativi per bambini aiutano anche a stimolare l’intelligenza emotiva. Lo sono, ad esempio, le carte illustrate con personaggi divertenti (incluse nel progetto della nuova linea editoriale QUID +) il cui scopo è far riconoscere ai più piccoli le emozioni e le loro infinte sfumature abbinandole alla vita quotidiana in modo tale da individuare i motivi del proprio comportamento e di quello degli altri. “Giocando con le carte, con la guida del genitore, il bambino passa da un’analisi istintiva e d’impulso ad una più evoluta e razionale, compiendo un passaggio chiave per la sua crescita emotiva, - precisa Tomba.

Anche la geografia viene infine in aiuto a rendere di qualità il tempo passato con i propri bambini. Scoprire le capitali, la forma e la posizione dei principali Paesi del mondo su un mappamondo incrementa lo spirito di osservazione e le capacità di associazione dei piccoli. All'uopo Gribaudo ha ideato kit composti da libri guida per i genitori, carte didattiche e mappamondi gonfiabili.

  • di Agnese Ferrara
  • 08 gennaio 2019
  • 10:59

Condividi la notizia