People

Brad Pitt e Angelina Jolie, a che punto siamo sul divorzio?

Riappacificamento? No, piuttosto accuse reciproche. Accordo è lontano

angelina jolie e brad pitt, accordo sul divorzio è lontano © ANSA

Brad Pitt e Angelina Jolie sempre più ai ferri corti. Il nuovo capitolo del loro divorzio sembra andare nella direzione di una 'Guerra dei Roses' (film storico del 1989) con accuse a vicenda e con un tira e molla per questioni di denaro. Sfumate totalmente, quindi, le indiscrezioni che parlavano di un rappacificamento tra i due dopo la decisione di separarsi nel settembre del 2016. Nonostante la ex coppia sia tra le più ricche nell'entourage di Hollywood, Angelina accusa Brad di avere in sostanza la mano corta in fatto di assegni di mantenimento per i loro sei figli.
    "Ad oggi - sostiene Samantha Bley DeJean, legale della Jolie - Pitt non ha fornito significativi assegni familiari dalla separazione. Stando agli accordi informali sul mantenimento dei figli, Pitt non è stato regolare nei pagamenti da oltre un anno e mezzo e la Jolie intende richiedere la retroattività". Il legale non ha tuttavia specificato cosa si intende per 'significativi'. Pitt, da parte sua, nega, sostenendo invece di aver pagato milioni di dollari per il mantenimento dei figli. Secondo quanto scrive a riguardo il New York Post, la Jolie starebbe solo cercando di far passare Brad come un padre fannullone, mentre invece l'attore avrebbe pagato milioni in terapisti per i sei figli, così come le spese per i viaggi aerei e le guardie del corpo in servizio 24 ore al giorno. Secondo quanto scrive People, la Jolie vorrebbe finalizzare il divorzio e cominciare un nuovo capitolo della sua vita. L

ontani sono, ormai, i giorni dell'idillio Brangelina, quando i due si erano innamorati nel 2005 sul set di 'Mr. & Mrs. Smith' mentre Brad era ancora sposato con Jennifer Aniston. Dopo una lunga convivenza, la coppia si è sposata con una cerimonia privata nel 2014 in un castello francese. Due anni dopo il sogno si è infranto. Una separazione travagliata fin dall'inizio con la Jolie che ha fatto mettere sotto indagine il marito con l'accusa di violenza fisica nei confronti del figlio Maddox. Le accuse si sono dimostrate infondate, ma intanto l'attrice ha ottenuto l'affidamento temporaneo esclusivo dei figli, mentre all'attore è stato concesso un diritto di visita limitato e con supervisione di uno psicologo. All'inizio dell'estate, invece, la Jolie ha rischiato di perdere la custodia per aver impedito che l'ex vedesse i figli più spesso. Un tribunale di Los Angeles ha stabilito che i bambini devono frequentare di più il padre. In base a tale decisione i figli non possono allontanarsi dagli Stati Uniti a meno che non ci siano entrambi i genitori.
    Ad oggi, secondo quanto scrive E!News, la coppia non è neanche lontanamente vicina a raggiungere un accordo per il divorzio: secondo una fonte del rotocalco di gossip e intrattenimento, non ci sarà un'intesa a breve, anzi la situazione è in stallo sulla questione della custodia
   

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:
  • di Gina Di Meo
  • NEW YORK
  • 10 agosto 2018
  • 10:41

Condividi la notizia