Food

Bar italiano a New York al top nel mondo

Caffe Dante dal 1915 una tradizione nel West Village. E' il primo nella World's best bars 2019

Caffè Dante a New York, il bar italiano è al primo posto tra i 50 migliori al mondo, primo tra gli italiani. @ Caffè Dante website © Ansa
  • Redazione ANSA
  • 05 ottobre 2019
  • 15:07

E' un bar italiano di New York il primo nella classifica dei 50 migliori bar al mondo. Ad aggiudicarsi lo scettro, al primo posto, è Dante, nato come Caffe Dante, nel cuore del West Village. Il bar italiano è stato premiato a Londra da The World's 50 Best Bars che ogni anno redige la classifica servendosi di esperti del settore provenienti da ogni parte del mondo.
    Caffe Dante, nel registro dei luoghi storici di New York, ha aperto i battenti nel 1915 e da allora è stato un punto di riferimento per personaggi famosi, per il mondo del cinema tra i più noti frequentatori Al Pacino, Alec Baldwin, Whoopi Goldberg, Jerry Seinfeld, tra i musicisti Bob Dylan, tra gli scrittori Ernest Hemingway, tra gli artisti personaggi come Robert Maplethorpe. Tutti si sono sollazzati con prelibatezze italiane, espresso e cocktail come Negroni e Spritz. Nel 2015 Caffe Dante chiuse per poi riaprire sotto una nuova proprietà.
    Tra i primi dieci della classifica altri due bar di New York, The NoMad e Attaboy. L'Italia figura solo al 44mo posto con '1930' a Milano e al 50mo con 'Jerry Thomas Speakeasy' a Roma.
    La lista di The World's 50 Best Bars è considerata la massima guida internazionale per i migliori bar e destinazioni per il bere al mondo. 

L'indirizzo è 79-81 MacDougal Street, New York 10012. Quando Linden Pride, Nathalie Hudson e Naren Young hanno rilevato questo bar del Greenwich Village 100 anni dopo la sua prima apertura, hanno deciso di rinnovarlo ma senza intaccarne l'autenticità. E' rimasto l'arredamento classico ed è arrivato cibo italiano raffinato, sano, aperitivi e cocktail. C'è un intero menu di Negroni ea anche il Garibaldi è un must. Realizzato con Campari e succo d'arancia, ha riportato in vita questa bevanda.