Percorso:ANSA.it > Un libro al giorno > News
La copertina del libro del giorno

'Nina e il Numero Aureo'

di Moony Witcher

di Mauretta Capuano

Torna la Nina di Moony Witcher e nella sua nuova avventura dovra' ricomporre l'armonia del Numero Aureo, spezzato in tre parti da malvagi guerrieri. La piccola alchimista creata dalla ex cronista di nera e scrittrice veneziana Roberta Rizzo (vero nome di Moony Witcher) ha conquistato oltre un milione di lettori italiani da quando si e' presentata sulla scena, nel 2002, nel libro 'Nina la bambina della Sesta Luna', primo capitolo di una saga in quattro volumi, pubblicata da Giunti, conclusa con 'Nina e l'Occhio Segreto di Atlantide' nel 2005, che ha avuto 30 coedizioni in tutto il mondo. Da allora, la Witcher - 55 anni, divoratrice di libri di filosofia, psicologia e arte - che considerava finita la storia di Nina, ha ricevuto migliaia di mail che la invitavano a continuare. Ha resistito finche' non e' arrivata l'intuizione di 'Nina e il Numero Aureo', in libreria il 24 ottobre, sempre per Giunti, con le illustrazioni di Mattia Ottolini.

''Non volevo proprio riprendere la saga di Nina che per me si era conclusa con la ricerca dei 4 arcani raccontata in altrettanti libri. Ho resistito - dice Moony Witcher all'ANSA - alle richieste di andare avanti ricevute in un numero spropositato di mail da tutto il mondo. Mi ha colpito come Nina sia rimasta nel cuore dei lettori, soprattutto delle di ragazze di 20-25 anni che avevano letto il primo capitolo della serie dieci anni fa. Finche' ho pensato al Numero Aureo che non e' per nulla un argomento semplice ma mi e' parsa un'idea unica nel panorama, da me conosciuto, del fantasy''.

''La sequenza aurea 1618 - spiega sempre la scrittrice - da' armonia a tutto cio' che ci circonda e trovare una trama per tutto questo e' stata una sfida meravigliosa''.

'Nina e il Numero Aureo' riprende da dove si era fermato 'Nina e l'Occhio Segreto di Atlantide' e nello stesso tempo rappresenta il primo capitolo di una nuova avventura fantasy, concepita in tre libri, come le tre parti del Numero Aureo che la ragazzina dovra' ricomporre. Le fan possono stare tranquille e saranno anche soddisfatte perche' Nina, racconta la Witcher, e' sempre la stessa: ha ancora undici anni, e' innamorata di Cesco che alla fine baciera', come desideravano le lettrici, vive sempre a Venezia e i suoi amici sono ancora Fiore, Roxy e il robot Max. Torna anche il malvagio Karkon ma fanno anche la loro comparsa, per la prima volta, i fantasmi. ''Uno dei due fantasmi che aiutano Nina, e' una vecchia tartaruga un po' acida che viene dall'Isola di Pasqua. Gli altri due, padre e figlio, sostengono invece Karkon. Dal fantasma cattivo piu' giovane Nina restera' affascinata'' sottolinea la scrittrice. La sfera che conteneva il Numero Aureo e' stata rotta dai guerrieri dormienti, al servizio del Male e Nina per ricomporla andra' in Germania, nella Fortezza di Spandau e in un castello nell'acqua dentro al fiume Reno. ''Nei prossimi due libri andremo in altri paesi'' racconta Moony Witcher che sta gia' scrivendo il secondo volume e ha gia' strutturato (4-5 mila schede per ogni libro) tutto l'impianto delle nuove vicende di Nina con alla fine di ogni volume un dizionario alchemico del suo mondo.

Considerata la risposta italiana a J.K.Rowling, la Rizzo dice che e' ''arrivato il momento di smettere di paragonarci a qualcun altro ogni volta che noi italiani abbiamo successo'' e invita gli editori ''a fare un giornale dedicato ai bambini. Io avevo presentato un progetto al gruppo Espresso anni fa. L'idea piace ma nessuno ha il coraggio di farlo''. Autrice anche della saga Geno e per i piu' piccoli delle avventure di Gatto Fantasio, la Rizzo spiega il successo di Nina soprattutto per il ''suo grande senso dell'amicizia'' e non riesce a capire perche' la saga non diventi un film. ''Pietro Valsecchi - precisa - ha comprato i diritti del primo, secondo e credo opzionato quelli del terzo libro di Nina ma tiene la storia nel cassetto. Dice che non trova le coproduzioni. La storia di Nina e' tradotta in 35 Paesi, mi sembra una cosa incredibile e tutto rimane bloccato''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Casi editoriali

  1. "2666"

    A sei anni dalla morte Roberto Bolano diventa scrittore di culto

  2. "The Father"

    Venduto in quattro Paesi e diritti film

  3. "Il suggeritore"

    182mila copie in 9 mesi per noir di Carrisi

Autori

  • Paulo Coelho

    Fra gli autori piu' conosciuti della letteratura mondiale, e' nato a Rio de Janeiro nel 1947. Le sue opere, pubblicate in piu' di 160 paesi, sono tradotte in settantuno lingue
  • Mark Twain

    E' considerato una fra le maggiori celebrita' americane del suo tempo
  • John Freeman

    Scrittore e critico letterario, ha pubblicato per The New York Times, Los Angeles Times, The Guardian e Wall Street Journal.
  • Elio Lannutti

    Giornalista e presidente dell'Adusbef dal 1987, attualmente e' senatore dell'Italia dei Valori
  • Sveva Casati Modignani

    Questo nome e' lo pseudonimo di Bice Cairati e Nullo Cantaroni, moglie e marito
  • Tiziano Scarpa

    Nato a Venezia nel 1963. Ha scritto, tra l'altro, Occhi sulla graticola, Amore, Venezia e' un pesce
  • Manlio Cancogni

    Nel dopoguerra si e' dedicato al giornalismo ed e' stato inviato speciale dell'Europeo e dell'Espresso
  • Antonio Pennacchi

    Il 'fasciocomunista' ha vinto con 133 voti il Premio Strega 2010 con 'Canale Mussolini'
  • Claudio G.Segre'

    Studioso del fascismo italiano, ha pubblicato anche 'L'Italia in Libia' e un volume di memorie
  • Olivia Lichtenstein

    E' nata e vive a Londra, ha anche lavorato come regista di serie televisive e ha prodotto alcune commedie teatrali
  • Nino Treusch

    Nato a Colonia nel 1966, vive da quattro anni a Miami. Ha trascorso parte dell'infanzia e dell'adolescenza in Italia dove si e' laureato alla Bocconi di Milano
  • Luigi Politano e Luca Ferrara

    Luigi Politano dirige il portale rivista online.com, mentre Luca Ferrara ha illustrato il libro ''Da Arkham Alle Stelle'' e ''Don Peppe Diana. Per amore del mio popolo''
  • Alberto De Martini

    Ha scritto libri sulla pubblicita', gestisce un'enoteca sul web, ha aperto un ristorante di successo e scritto canzoni per Mina.
  • Valentina Pattavina

  • Federica Sciarelli

    Giornalista del Tg3, conduce dal 2004 la popolare trasmissione 'Chi l'ha visto?'