Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Trapianto di barba, nuovo trend chirurgia estetica

Trapianto di barba, nuovo trend chirurgia estetica

Da New York a Londra, rinfoltimento pizzo e' il più richiesto

05 marzo, 18:07

La barba folta è il nuovo sogno maschile. Da portare in modo falsamente trasandato stile 'hipster', newyorkesi nostalgici che intrecciano culture e tendenze moda tenendo moltissimo al look alternativo chic.

Oppure come i sex symbol del momento, da Brad Pitt, Ben Affleck e George Clooney. L'International society of hair restoration segnala, sulle pagine del quotidiano inglese Telegraph, che in Inghilterra nell'ultimo anno sono stati eseguiti più di 4.500 trapianti di peli per rinfoltire la barba, con un incremento del 13% e che questo nuovo vezzo supera la mania del naso piccolo fra gli uomini british. Infoltire solo i baffi costa in media 2.400 sterline, barba completa 9.000. La tecnica del trapianto di barba si effettua prelevando la peluria da altre zone corporee o dall'area sottostante il mento e rimpiantandole sul viso, facendo dei taglietti, in anestesia locale. Circa il 90% dei peli ricresce e ci vogliono 10 mesi prima che l'effetto sia completo. La metodica arriva dagli Stati Uniti, dove costa circa 7.000 dollari. I chirurghi estetici americani spiegano che richiedono questo tipo di intervento gli uomini dai 20 ai 40 anni per nascondere cicatrici di acne o che hanno una crescita di peluria disordinata e a chiazze.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA