Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Ilva: Mucchetti (Pd), ci sono premesse per adeguare impianti

Ilva: Mucchetti (Pd), ci sono premesse per adeguare impianti

'Figura garante Aia ormai inutile'

23 luglio, 20:35
L'Ilva di Taranto L'Ilva di Taranto

TARANTO - "Abbiamo commissariato la fabbrica, abbiamo la possibilità in costanza di produzione di avere un finanziamento bancario di un miliardo e 800 milioni, c'e' la volontà di farlo.

La certezza a questo mondo non ce l'ha nessuno, ma ci sono le premesse per ambientalizzare gli impianti". Lo ha detto il presidente della Commissione Industria del Senato, Massimo Mucchetti (Pd), parlando con i giornalisti durante una pausa delle audizioni in corso in Prefettura, a Taranto, da parte delle Commissioni Industria e Ambiente del Senato in vista della conversione in legge del decreto 61 del 2013 con il quale sono stati commissariati i vertici dell'Ilva, nominando commissario straordinario l'ex ad dell'azienda Enrico Bondi.

"Abbiamo ricevuto ieri dal commissario - ha aggiunto - e dal gruppo dirigente non solo rassicurazioni ma anche notizie su cosa intendono fare. Dobbiamo provare a crederci".

"Esiste una scala di priorità - ha aggiunto Mucchetti - La priorità è salvare la fabbrica, ma per salvare la fabbrica bisogna salvare l'ambiente, il che vuol dire ridurre il rischio a livelli accettabili in una società. I livelli li stabiliscono gli scienziati facendo un confronto con il resto del mondo civile. Il rischio zero in natura non esiste, il rischio va ridotto il più possibile".

A giudizio di Mucchetti la figura del garante Aia ormai è inutile: "Esistono agenzie tecniche scelte dai politici ma fatte da tecnici molto preparati, come Ispra e Arpa. Invece di spendere soldi per una figura come il Garante, rafforziamo questi strumenti. Il Garante poteva servire prima".

Sulla cancellazione della figura del Garante, ha aggiunto Mucchetti, si è detto favorevole anche il direttore generale dell'Arpa Puglia, Giorgio Assennato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA