Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Rischio estinzione orso marsicano,da Molise appello a tutela

Rischio estinzione orso marsicano,da Molise appello a tutela

'Societa' di storia della fauna' propone allevamento controllato

14 gennaio, 16:56
Rischio estinzione orso marsicano Rischio estinzione orso marsicano

CAMPOBASSO - L'orso bruno marsicano dovra' rappresentare per l'Italia cio' che il panda e' stato ed e' per la Cina. Un appello in questo senso per salvare dal rischio estinzione l'orso bruno marsicano, la cui popolazione ''da meta anni '80 e' ferma ai 30/40 esemplari'' e' stato rivolto alle istituzioni da Corradino Guacci, presidente della Societa' di storia della fauna Altobello di Baranello (Campobasso), il quale ritiene ''maturi i tempi per valutare e porre in essere un progetto di allevamento in condizioni controllate''.

''Le ricerche piu' recenti - spiega Guacci - evidenziano l'unicita' della popolazione appenninica tra le europee della specie Ursus arctos. La possibilita' di perdere questa preziosa emergenza faunistica tipica dell'Appennino centrale potrebbe materializzarsi nel breve-medio termine. Nel riconoscere al Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise e ai residenti quanto fatto finora, riteniamo non possano essere lasciati soli.

Avvalendosi della rete internazionale dei giardini zoologici - dice Guacci - si potra' costituire uno stock genetico utile per favorire diffusione della specie e interventi di reintroduzione in caso di crollo dell'attuale popolazione''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA