Percorso:ANSA.it > Tecnologia e Internet > News

Dati online? Arriva testamento digitale

Google lancia servizio per proteggere la privacy in rete dopo la propria morte

12 aprile, 21:33
Google
Google
Dati online? Arriva testamento digitale

I nostri profili sui social network sopravvivono alla nostra morte. Una riflessione un po' macabra su cui si può scatenare l'ironia o l'indifferenza di persone impegnate di questi tempi in problemi ben più grandi. Sta di fatto che nei nostri account sono immagazzinate una serie di informazioni personali e ricordi di cui sarebbe opportuno decidere il destino. Se su Facebook e su Twitter esistono delle pagine ad hoc per segnalare i profili di una persona deceduta, con Google ora è possibile per gli utenti fare un vero e proprio 'testamento digitale', quando si è in vita.

L'azienda di Mountain View ha infatti reso disponibile un servizio che dà la possibilità agli iscritti ai vari servizi - da Gmail a YouTube, solo per citarne alcuni - di stabilire che fine faranno i propri dati dopo un periodo di inattività dell'account. E quindi anche dopo il decesso. L'opzione si chiama 'Inactive Account Manager' (Gestione account inattivo), un termine "un po' brutto" ammette la stessa azienda di Mountain View. Introduce una serie di automatismi dettati dallo stesso utente per avviare la cancellazione della propria iscrizione ai diversi servizi della società e dei dati raccolti online nel corso degli anni. Per esempio, sarà possibile scegliere di eliminare il nostro profilo dopo un periodo che va dai tre ai 12 mesi di inattività o decidere di lasciare i nostri dati in eredità ad una persona di cui ci fidiamo.

E' possibile specificare fino a 10 contatti che dovranno essere avvisati dell'inattività dell'account e identificarli eventualmente come ereditari dei propri contenuti. La società si riserva poi di fare delle verifiche sia sui nomi autorizzati sia sullo stesso profilo dell'utente. E una volta identificato l'account come 'inattivo', manda un avviso al numero di telefono o alla mail indicata nel 'testamento digitale'. Il tema del 'testamento digitale' è sempre più importante in una società dove tutti siamo in rete. Non ci sono leggi apposite e in più di una occasione i familiari delle persone decedute non sono riuscite ad accedere agli account dei loro cari dove, oltre ai dati personali, ci sono i ricordi e le testimonianze di una vita.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni