Percorso:ANSA.it > Spettacolo > News

PROFILO: Il ritratto di Salvatore Licitra

05 settembre, 21:23
Licitra in Cavalleria Rusticana
Licitra in Cavalleria Rusticana
PROFILO: Il ritratto di Salvatore Licitra

ROMA - Nato in Svizzera da genitori siciliani, Domenico Licitra ha debuttato nel 1998 in Un Ballo in maschera di Verdi al Teatro Regio di Parma e successivamente all'Arena di Verona. L'anno seguente ha debuttato ne La Forza del destino di Verdi al Teatro alla Scala con la direzione di Riccardo Muti.

Proprio in Sicilia, Licitra, ha scoperto per caso le sue doti di cantante lirico, durante una vacanza, a 18 anni. I genitori di origini isolane, emigrati per lavoro a Berna, in Svizzera, dove il tenore è nato il 21 novembre 1968, tornavano spesso d'estate nella loro terra, ad Acate, nel Ragusano.

Lì, ascoltando una canzone alla radio, Licitra cominciò ad imitarla rivelando le sue capacità canore. La madre ha incoraggiato il suo talento e il tenore Carlo Bergonzi lo ha aiutato a valorizzare la sua voce naturale con le lezioni alla scuola di Busseto.

Diplomato ai 'Corsi Veridiani' a Parma, Licitra ha debuttato nel 1998 in Un ballo in maschera, sempre a Parma. Il successo internazionale è arrivato inaspettatamente nel maggio del 2002, quando sostituì Luciano Pavarotti al Metropolitan Opera, nel ruolo di Caravadossi in Tosca. Ricevette prolungate ovazioni e fu presto salutato dal New York Times come un "tenore degno della grande tradizione italiana".

Prima di avere fiducia nelle sue doti di tenore è stato grafico per il mensile Vogue. Ma dopo il debutto del 1998, il successo non si è fatto attendere con Un ballo in maschera, Traviata e Aida all'Arena di Verona e un'audizione con il maestro Riccardo Muti al Teatro alla Scala in cui venne scelto per il ruolo di Alvaro in una nuova produzione de La forza del destino.

Nel 2000, con il coro del Teatro alla Scala, Licitra è approdato in Giappone per una serie di recite de La forza del destino, ha avuto la cittadinanza onoraria di Milano, dove ha trascorso l'adolescenza, e un contratto in esclusiva offerto dalla Sony.

Con il maestro Riccardo Muti, Licitra è stato anche protagonista di una controversa rappresentazione de 'Il Trovatore' nel centenario della morte di Verdi, nella stagione 2000-2001, al Teatro alla Scala.

Il pubblicò disapprovò la scelta di Muti di non far eseguire a Licitra il Do sopracuto nella cabaletta del terzo atto 'Di quella pira'. Ha cantato anche sotto la direzione di Daniel Oren ed è stato ospite dei principali teatri d'Opera del mondo: si è esibito al Richard Tucker Music Foundation Opera Gala a New York, alla Wiener Staatsoper a Vienna, al Sao Carlos di Lisbona, al Deutsche Oper di Berlino e nella stagione 2010-2011 ha inaugurato il cartellone del Washington National Opera con Un Ballo in maschera.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni