Percorso:ANSA.it > Spettacolo > News

Dream Theater, il sogno riparte da Roma

Tour europeo 'battesimo' live per il nuovo batterista Mike Mangini

12 luglio, 06:40
Dream Theater
Dream Theater
Dream Theater, il sogno riparte da Roma

ROMA - Roma apre il tour europeo dei Dream Theater, il primo senza uno dei tre componenti originari della band.

Dietro la batteria dei massimi esponenti del progressive metal non c'è infatti Mike Portnoy (padre dei Dream insieme a John Petrucci e John Myung), ma un altro Mike: il recordman delle bacchette Mike Mangini, che a Rock in Roma calca per la prima volta il palco insieme alla sua nuova formazione.

Tiepida l'accoglienza riservata a Mangini dal pubblico di Capannelle: al momento della sua presentazione, da parte del cantante James Labrie, tanti gli applausi, ma anche qualche 'buu'. Il suo talento è indiscutibile, ma in effetti la prestazione del batterista statunitense può essere apparsa 'solo' quella di un ottimo turnista, penalizzata tra l'altro da una batteria dai volumi non settati al meglio e probabilmente anche da una fama che crea fin troppe attese (il tutto condito dall'emozione della 'prima').

Per il resto i Dream (supportati da Anathema e Gamma Ray) appaiono in perfetta forma, sfornando un live di oltre due ore e mezza: 13 brani, più solo di batteria, scorrono veloci sotto un cielo che minaccia pioggia ma alla fine grazia i 'dreamer' romani.

Tra pezzi storici come 'Ytze Jam', grandi classici quali 'Under a Glass Moon' e 'Learning to Live', e brani tratti dai lavori più recenti, i cinque virtuosi del metal propongono anche un assaggio di quello che sarà il loro undicesimo album ('A Dramatic Turn of Events', terminato ed atteso nei negozi a settembre), eseguendone il primo singolo 'On the Backs of Angels'.

Labrie non sbaglia praticamente una nota, in compenso litiga con la cablatura delle spie, 'colpevole' di impedirgli di arrivare fino ai bordi del palco, tanto che a metà concerto deciderà di prendere e scaraventare i cavi di sotto.

Come la voce del cantante canadese, inossidabili sono anche le dita e l'entusiamo di Petrucci, Myung e del tastierista Jordan Rudess, che durante 'Endless Sacrifice' sfoggia un'appariscente keyboard guitar con cui 'sfiderà' il collega chitarrista durante l'assolo a due.

Il tour europeo dei Dream Theater, che ha visto coinvolta anche Verona, si concluderà (dopo una veloce tappa in Israele) il 4 agosto in Ungheria.

(enrico.morini@ansa.it)

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni