Percorso:ANSA.it > Scienza e medicina > News

Libia: 11 satelliti puntati su coste africane e barconi

Programma congiunto Esa, Guardia costiera, Guardia finanza, Marina

04 aprile, 14:14
(Fonte ESA)
(Fonte ESA)
Libia: 11 satelliti puntati su coste africane e barconi

FRASCATI (ROMA) - Sono 11 i satelliti puntati sulle coste nordafricane e sul Mediterraneo per individuare e segnalare i movimenti nei porti e barche in navigazione, fino alle più piccole, delle dimensioni di 4 metri. Per il vicepresidente della Commissione Europea, Antonio Tajani, questa sorveglianza è un esempio di come "quando si dice che l'immigrazione è un problema dell'Unione Europea si dice il vero e il giusto". Lo ha detto oggi a Frascati (Roma) lo stesso Tajani, presentando la nuova strategia spaziale europea nel centro dell'Esa in Italia, l'Esrin.

La sorveglianza delle coste e del Mediterraneo è un esempio delle ricadute positive dello spazio al servizio della società, ha osservato Tajani, e "un esempio di collaborazione da parte dei singoli Stati membri, Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Commissione Europea significativa anche politicamente". Il sistema di sorveglianza che in questi giorni sta segnalando le imbarcazioni provenienti dal Nord-Africa si chiama Mariss (European Maritime Security Services), è gestito dalla società e-Geos costituita da Agenzia Spaziale Italiana (Asi) e Telespazio (Finmeccanica-Thales) ed è nato dalla collaborazione tra Guardia Costiera, Guardia di Finanza, Marina Militare ed Esa. Degli 11 "occhi" puntati sul Mediterraneo, 6 sono satelliti radar in grado di prendere immagini anche di notte e attraverso le nubi. Di questi, 4 sono gli italiani Cosmo-SkyMed, in grado di fornire immagini ad alta risoluzione ogni 4-6 ore. Ci sono poi il satellite tedesco TerrasarX e il canadese Radarsat-2. Gli altri 5 satelliti, tutti ottici, sono gli americani Geoeye, Quickbird e Ikonos, il francese Spot e Formosat, di Taiwan. "Ad oggi la copertura del Mediterraneo non è completa", ha detto il direttore dell'Esa per l'Osservazione della Terra, Volker Liebig. Ma, ha aggiunto "a partire dal 2013 si aggiungeranno i satelliti europei radar Sentinel" (saranno 4 entro il 2016), "in grado di garantire ogni 5 giorni una sorveglianza completa della Terra".

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni