Percorso:ANSA.it > Scienza e medicina > News

Ecco la prima 'Dna-card' del rischio clinico personale

Si tratta della prima verifica clinica a 360 gradi basata anche su informazioni genetiche del paziente

30 aprile, 08:57
Ecco la prima 'Dna-card' del rischio clinico personale
Ecco la prima 'Dna-card' del rischio clinico personale
Ecco la prima 'Dna-card' del rischio clinico personale

ROMA - Un giorno, forse, tutti avremo nel portafoglio una carta molto speciale, non l'ennesimo bancomat, ma una contenente un tesoro molto piu' prezioso: il nostro Dna, infatti il proprio profilo genetico personale e' utile per conoscere il rischio di malattie e, quando possibile, prevenirle. Ipotesi fantascientifica? No, e' esattamente cio' che e' stato fatto da un'equipe di scienziati della Stanford University per un uomo di 40 anni. Eseguita da Euan Ashley, si tratta della prima verifica clinica a 360 gradi basata anche su informazioni genetiche del paziente. Secondo quanto riferito sulla rivista Lancet gli scienziati hanno sequenziato tutto il Dna dell'uomo, sano ma con una storia familiare di problemi cardiocircolatori, morte improvvisa e osteoartrite, poi hanno interrogato svariati database genetici per vedere se l'uomo avesse nel proprio Dna mutazioni legate a qualche malattia e, quando possibile, hanno calcolato il suo rischio clinico di ammalarsi o di essere portatore sano di qualche patologia. I medici hanno anche interrogato un altro database genetico contenente informazioni su geni importanti per il metabolismo dei farmaci, PharmGKB; cosi' facendo hanno scoperto farmaci cui l'uomo e' poco o molto sensibile (quindi, in caso di una malattia che richiedesse la prescrizione di uno di quei farmaci, bisogna prescrivere quello piu' efficace). Con tutti questi dati i medici hanno creato una card contenente tutte le informazioni di rilevanza clinica per l'uomo che e' risultato a maggior rischio infarto e morte improvvisa, a maggior rischio di diabete e osteoartrite. Con un counseling e' stato spiegato all'uomo il significato delle informazioni genetiche raccolte. Adesso che sequenziare un intero genoma sta divenendo sempre piu' low cost, la genetica potra' finalmente essere applicata alla medicina clinica.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni