Percorso:ANSA.it > Politica > News

Legge elettorale, Giachetti: stop sciopero, inutili ricatti

Quagliariello frena Renzi, prima di tutto accordo maggioranza

14 dicembre, 18:00
L. elettorale: Giachetti su Twitter, foto con omogeneizzato
L. elettorale: Giachetti su Twitter, foto con omogeneizzato
Legge elettorale, Giachetti: stop sciopero, inutili ricatti

Dopo 68 giorni consecutivi di sciopero della fame, il deputato del Pd Roberto Giachetti ha annunciato l'interruzione dello sciopero della fame spiegando che il passaggio alla Camera "consente di superare di superare qualsiasi alibi o ricatto".

Il deputato ha poi èubblicato su Twitter una una foto con il suo primo pasto, un omogeneizzato. "Non senza una certa emozione... grazie a tutti coloro che mi sono stati accanto. Un grazie speciale a Matteo Renzi", scrive il vicepresidente della Camera.

"Se qualcuno - ha detto Giachetti nel corso di una conferenza stampa - pensa di bloccare ancora la riforma con il ricatto della crisi di Governo sbaglia perché i numeri alla Camera ci sono comunque". Alla conferenza stampa, convocata al Nazareno, era presente anche il segretario Renzi che, dopo un abbraccio con Giacchetti, si è seduto in prima fila ad ascoltarlo. "Parla Giachetti", ha premesso il sindaco di Firenze bloccando così ogni tentativo dei giornalisti di fargli domande. Lo stesso Giachetti ha ringraziato Renzi grazie al quale, ha detto, "questa 'melina' è saltata ed ora è possibile riformare la legge elettorale". Ovviamente, ha proseguito, "resterò vigile", ma ritengo che davvero stavolta si possa trovare una soluzione. "Il passaggio alla Camera era una condizione necessaria, anche se non sufficiente, per arrivare ad un nuovo sistema di voto, ma riprenderò subito lo sciopero se riscontrassi la mancanza di volontà di fare la riforma", ha avvertito. Sui tempi Giachetti ha spiegato che "a termini di regolamento la commissione ha un mese per predisporre un testo; ovviamente, tenendo conto le vacanze di Natale, non saremo rigidi ma per metà gennaio dovrà essere presentata una proposta in commissione che arrivi in Aula entro fine mese". Il messaggio per il Nuovo Centrodestra è perentorio: "Niente giochetti alla Quagliariello - ammonisce Giachetti -, lo dico a tutti perché ho visto delle dichiarazioni di qualche ministro che mi fanno tornare le preoccupazioni". Anche se, ha proseguito, "la minaccia di una crisi è un'arma del tutto spuntata perché ci sono i numeri per farla sia alla Camera che al Senato". Anche l'ipotesi di vincolare il nuovo sistema di voto alle riforme istituzionali non è, a giudizio del parlamentare del Pd, vincolante: "La legge elettorale si fa subito e poi è del tutto evidente che adattarla alle riforme istituzionali è un gioco da bambini". Infine, Giachetti ha sottolineato di auspicare un accordo che sia il più "largo possibile". Anche con M5S e FI? "Faremo di tutto perché ci sia un accordo ampio", ha ribadito Giachetti.

 

''Nessuno scippo, nessuna competizione'' tra Camera e Senato. Con Grasso ''abbiamo deciso, in pieno accordo'' di spostare la riforma della legge elettorale a Montecitorio perché lì ''sembrano esserci ora le condizioni più favorevoli per uscire dallo stallo'' ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini in un videomessaggio. 

Dopo il varo del decreto che abolisce i fondi pubblici ai partiti, Enrico Letta ha assicurato che il tempo degli aut aut e delle minacce quotidiane e' finito.

'C'è un governo unito di gente che vuole dare risposte', ha detto. I prossimi passi dell'esecutivo, ha indicato il premier riguardano la riforma Porcellum e, a seguire, la riforma del bicameralismo e il taglio dei parlamentari.

Il Ministro Quagliariello, intervistato dal Messaggero, chiede a Renzi di 'non correre': 'La strada da seguire e' quella indicata da Letta, accordo interno alla maggioranza e poi dialogo con le altre forze politiche'.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni