Percorso:ANSA.it > Politica > News

Bossi, non saro' io a rompere la Lega

Maroni, protesta di chi ha perso il posto

13 aprile, 19:42
Umberto Bossi
Umberto Bossi
Bossi, non saro' io a rompere la Lega

 "La Lega non sarò io a romperla": l' ha detto, intervistato dal Tg regionale della Lombardia, Umberto Bossi, ribadendo quanto già affermato ieri sera parlando con l'ANSA. Alla domanda se sia andato dal notaio, Bossi ha replicato "chiedete a Leoni, è andato lui mica io dal notaio, per un giornale di una associazione culturale"

Spintoni e ceffoni tra i militanti e alcuni componenti del consiglio nazionale veneto, che ha decretato 35 espulsioni. I militanti hanno approfittato dell'uscita del governatore Luca Zaia, che ha confermato i provvedimenti manifestando disaccordo, per entrare nella sede sorprendendo così il consiglio. I 'ribelli' hanno lanciato offese dirette soprattutto al segretario Flavio Tosi e alle persone a lui più vicine, come Leonardo Muraro e agli assessori veneti Daniele Stival e Marino Finozzi. Hanno imputato loro di aver distrutto la Lega. Alcuni componenti del consiglio nazionale hanno cercato di bloccare l'entrata dei manifestanti e in queste fasi gli animi si sono particolarmente agitati. Sono seguiti spintoni con gesti di minaccia e urla. Poi la situazione è degenerata e sono partiti i primi ceffoni. Il parlamentare veronese Matteo Bragantini ha colpito l'ex segretario provinciale della Lega di Venezia, Paolo Pizzolato.

MARONI, IN VENETO PROTESTA DI CHI HA PERSO IL POSTO  - "Se c'é qualcuno che protesta perché ha perso il posto in Parlamento, a questi dico che non c'é nessun diritto naturale a essere parlamentare per sempre". Lo ha detto a Gorizia Roberto Maroni, riferendosi alle 35 espulsioni disposte dal direttivo della Liga Veneta. "Io ho rinunciato al paracadute di una candidatura a Roma, se avessi perso avrei finito di fare politica", ha aggiunto. "A Pontida - ha ribadito Maroni - c'erano 20.000 militanti che erano d'accordo e venti 'pistola' che facevano altre cose. Io sto con quelli che lottano e combattono non per la propria cadrega, ma per realizzare gli obiettivi", ha concluso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni