Percorso:ANSA.it > Politica > News

Lombardia: Formigoni, primarie? non escludo nulla

Non perdere pero' caratterizzazione civica di Albertini

13 novembre, 17:00
Roberto Formigoni
Roberto Formigoni
Lombardia: Formigoni, primarie? non escludo nulla

MILANO - "Non escludo nulla, ma dico che non dobbiamo perdere la caratterizzazione civica di Albertini, altrimenti perdiamo quel di più che ci farà vincere". Così il governatore della Lombardia, Roberto Formigoni, a margine dell'Eicma (Esposizione internazionale ciclo e motociclo), risponde a chi gli chiede se siano da escludere le primarie del centrodestra in Lombardia.

L'obiettivo di Albertini, ha aggiunto Formigoni, "é portare quel di più di consenso di cui c'é bisogno in un'epoca in cui la politica non gode di grande popolarità per sua colpa". Una candidatura come quella di Gabriele Albertini, caratterizzata da "segno civico, con liste civiche formate da gente che non ha mai fatto politica, è il segno più posto ad un'alleanza che ci auguriamo possa essere confermata tra Lega e Pdl" ha concluso Formigoni.

Dalle parole della Lega "leggo una disponibilità a ragionare ancora con il Pdl in vista di una possibile riedizione di un'alleanza". Cosi' Formigoni, secondo il quale "c'é spazio" per il dialogo. "Stiamo lavorando affinché si possa costruire un'alleanza tra Albertini, le liste civiche che lo appoggiano, l'Udc, i movimenti di Montezemolo e Oscar Giannino, e poi una ritrovata alleanza tra Pdl e Lega - ha detto -. E' un lavoro molto complicato che io reputo non impossibile".

"Credo sia fondamentale uscire dallo schema secondo il quale sono i partiti a indire le primarie": il sindaco di Milano Giuliano Pisapia sposa la richiesta di Umberto Ambrosoli di 'smarcare' le consultazioni per la scelta del leader del centrosinistra alle prossime regionali lombarde dai partiti della coalizione. "Credo che siano le realtà sociali e politiche a gestire e decidere le regole - ha aggiunto Pispaia, a margine di un'iniziativa in ricordo di Giorgio Gaber - e far sì che le primarie siano quel grande strumento di partecipazione. Quindi nel momento in cui si allarga la coalizione alla società civile, alla cittadinanza attiva e alle liste civiche, è del tutto evidente che le primarie devono diventare quella grande consultazione che tutti vogliamo". Poi, "le regole devono essere rispettose della democrazia e soprattutto delle volontà non solo di chi si candida ma anche di chi va a decidere il futuro leader del centrosinistra in Lombardia e nel Paese". Il sindaco ha inoltre commentato la sfida televisiva di ieri tra i candidati alle primarie nazionali. "La sfida di ieri è stata una sfida e un incontro senza colpi bassi - ha detto -, che ha unito invece che dividere, dimostra che questo strumento é fondamentale e che lo dobbiamo percorrere insieme con le modalità che decideremo insieme e anzi che i partecipanti e coloro che fanno parte della coalizione decideranno insieme". "Il sindaco - ha concluso parlando di sé in terza persona -si è impegnato affinché ci fosse una grande volontà di allargare il fronte della coalizione di centrosinistra e credo che su questo possiamo andare avanti uniti, senza divisioni e senza polemiche".

ALBERTINI, NOME LISTA SARA' LOMBARDIA CIVICA - "Il nome della nostra lista sarà 'Lombardia Civica'": lo ha annunciato oggi il candidato alla Presidenza della Regione Lombardia Gabriele Albertini. "Esprimerà - spiega - un reale impegno civico per una Lombardia nuova, che sarà realizzato da persone oneste e preparate della società civile lombarda e dai rappresentanti degli enti locali che stanno amministrando i propri territori nel segno dell'efficienza e del buongoverno".

"Con questo obiettivo - spiega Albertini - lanciamo una proposta agli amministratori locali della Lombardia, a tutti i livelli e di tutti i colori politici: mettetevi in contatto con noi all'indirizzo e-mail lombardia@gabrielealbertini.com perché nella nostra lista civica c'è spazio per voi". "Vogliamo valorizzare la vostra politica onesta, concreta, vicina alle persone - aggiunge - Venite a portare in Consiglio Regionale la vostra competenza e la vostra capacità amministrativa. E anche se non volete candidarvi, certamente potete aiutarci ad orientare le prossime politiche regionali verso gli enti locali, costruendo il programma con noi. Con il vostro prezioso contributo possiamo porre le basi per una 'Lombardia dei Comuni': una regione grande, efficiente, onesta, vicina ai cittadini e attenta alle peculiarità dei suoi diversi territori".

"La partecipazione a questo progetto - spiega Albertini - potrà contribuire a sostenere i tanti sindaci e assessori che si trovano ad affrontare le molte necessità della popolazione e del territorio in uno scenario economico e burocratico difficile, caratterizzato da tagli di spesa, vincoli imposti dal patto di stabilità, conflitti di competenza con altri enti pubblici o frammentazione delle competenze fra troppi soggetti. Spesso questi amministratori sono soli: anche quando non sono espressione di liste civiche, ma hanno una precisa collocazione politica e partitica, i loro stessi partiti non soltanto non li valorizzano nell'elaborazione politica e a livello di democrazia interna, ma neppure li accompagnano e li affiancano nell'affrontare le complessità del lavoro amministrativo". "Insieme possiamo vincere questa sfida - conclude Albertini. - Insieme possiamo far crescere la Lombardia e dare ai suoi cittadini il futuro per cui ogni giorno lavorano, impegnandosi con la propria intraprendenza, la propria responsabilità, il proprio cuore".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni