Percorso:ANSA.it > Politica > News

Annozero, Giovanardi protesta: "Scandaloso, una fumeria d'oppio"

"Una tv di stato - ha affermato - ha fatto la propaganda alla droga".

26 febbraio, 12:48

ROMA - Il sottosegretario Carlo Giovanardi, responsabile del Dipartimento nazionale antidroga, ha scritto al presidente della Commissione di vigilanza della Rai, Sergio Zavoli, per denunciare la "scandalosa" trasmissione di Annozero di ieri sera. "Una tv di stato - ha affermato Giovanardi - ha fatto la propaganda alla droga. Sembrava una specie di fumeria d'oppio". Il sottosegretario ha criticato, per lo stesso motivo, anche la trasmissione di Piero Chiambretti su Italia1.

MARZIALE, NON SI TRATTA COSI' TEMA DELICATO
"Non si può trattare un tema così delicato senza la presenza di uno straccio di specialista, legittimato a spiegare alle masse giovanili quali siano le conseguenze devastanti della tossicodipendenza": è quanto dichiara il presidente dell'Osservatorio sui Diritti dei Minori, Antonio Marziale, consulente della Commissione Parlamentare per l'Infanzia, in relazione alla puntata di Annozero di ieri sera dedicata a Morgan.

Secondo Marziale, "in prima serata, piena fascia protetta, dunque esposta alla visione di soggetti in età evolutiva, l'idea di Michele Santoro sarebbe potuta risultare importante e costruttiva, se il dibattito non si fosse impantanato, com'é successo, in una passerella di silenzi celentaniani, sofismi e filosofie di stampo assolutorio. Dire, com'é stato detto, che un medico prima di entrare in sala operatoria 'si fa' può essere anche vero, ma è da considerarsi deleterio perché, nelle menti di quanti non possiedono gli strumenti per decodificare correttamente il messaggio mediatico, ciò risuona come giustificatorio: se un medico 'si fa', allora posso farmi anche io".

"Considero Santoro un professionista capace di fare il proprio mestiere, ma ieri sera, tanto per rimanere in tema, 'ha cannato' - osserva Marziale -. Ha perso un'occasione per rivolgersi ai giovani nel modo più consono. La droga è un fenomeno che coinvolge un numero inquantificabile di soggetti in età evolutiva e, di conseguenza, famiglie, che dalla trasmissione avrebbero potuto trarne giovamento se la demagogia e i moralismi, peraltro paradossalmente condannati a più riprese nel corso del talk show, non avessero regnato sovrani".

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni