Percorso:ANSA.it > Politica > News

Lecco: viceministro Castelli corre come sindaco

La Lega cala il suo 'asso' per non perdere il Comune

31 gennaio, 21:06
COMUNALI: LECCO, VICEMINISTRO CASTELLI CORRE COME SINDACO
COMUNALI: LECCO, VICEMINISTRO CASTELLI CORRE COME SINDACO
Lecco: viceministro Castelli corre come sindaco

MILANO - Per non perdere il Comune di Lecco, ora commissariato, la Lega Nord ha deciso di candidare a sindaco una 'star' del partito, cioé Roberto Castelli, l'ex guardasigilli che ora è viceministro alle Infrastrutture. "Accetto la candidatura con spirito di servizio" ha detto Castelli, che oggi ha tenuto una conferenza stampa nella sede cittadina della Lega per annunciare la sua disponibilità. Una disponibilità che è arrivata dopo le insistenze del segretario del Carroccio.


E' stato Umberto Bossi, infatti, a chiedergli di correre e lo ha fatto - ha sottolineato Castelli - alla presenza del presidente della Lombardia, Roberto Formigoni, altro lecchese illustre nonché compagno di scuola dell'ex ministro. Se sarà eletto, Castelli manterrà il doppio incarico, al governo e nel Comune, ma è chiaro che alle prossime elezioni politiche difficilmente potrà ripresentarsi perché un sindaco in carica non può candidarsi al Parlamento. La doppia carica non è un ostacolo secondo il viceministro, ma anzi un "valore aggiunto" perché essere a Roma permette di avere "un'interlocuzione costante e rapida" sui bisogno della città. E poi, ha aggiunto, al Ministero delle Infrastrutture segue questioni importanti come l'Expo che interessa anche Lecco.

Manca ora il via libera del Pdl che però è solo una formalità. D'altronde se non si fosse candidato lui, forse la gara sarebbe stata pericolosamente aperta visti i colpi di scena che hanno portato al commissariamento del Comune dopo che 21 consiglieri, cioé più della metà, si sono dimessi facendo cadere automaticamente giunta e sindaco leghista Antonella Faggi lo scorso 28 ottobre.

C'era anche l'ex sindaco di Lecco, Antonella Faggi, alla conferenza stampa del candidato sindaco per la Lega, il vice ministro alle Infrastrutture Roberto Castelli: "Ero un soldato ferito, umiliato - ha detto Faggi - oggi sono un soldato ferito ma a disposizione della Lega". Castelli ha ringraziato l'ormai ex sindaco dicendo che "si è prodigata nel massimo impegno, ma non ce l'ha fatta" a governare un consiglio comunale diviso dagli scontri delle segreterie dei partiti. "Tanto che la mia candidatura - ha ammesso Castelli - è già stata avvallata da Formigoni".

L'ex Guardasigilli ha chiesto per le liste "persone affidabili, una discontinuità nella continuità e un'apertura alla città per questa nuova avventura". Il vice ministro alle Infrastrutture chiederà, infatti, "alla parte più feconda della città, nell'ambito del lavoro, dell'Università e delle professioni, di lavorare con noi dandoci degli assessori". Il tema della sicurezza sarà un altro dei punti cardine del programma elettorale di Castelli: "Il sindaco Faggi ha fatto molto - ha precisato - ma in futuro ci sarà una chiusura nei confronti di chi non rispetterà le leggi". E sulla situazione attuale del Comune, commissariato dall'ottobre scorso, Castelli ha anticipato: "Non ho ancora visto il bilancio del Comune, ma so che la situazione non è allegra perché i trasferimenti statali sono in drastico calo".

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni