Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Obama limita la Nsa, 'ma continueremo a spiare'

Assange: non ha detto nulla. Ue: bene, ci ha ascoltati

17 gennaio, 20:12
Barack Obama
Barack Obama
Obama limita la Nsa, 'ma continueremo a spiare'

''Attraverso la storia americana, sin dalla sua nascita, l'intelligence ha sempre difeso la sicurezza e la vita di tante gente. Durante la guerra mondiale, e dopo ci ha difeso da nuove minacce''. Lo ha detto Barack Obama aprendo il suo attesissimo discorso sulla riforma della Nsa, nella sede del Dipartimento di Giustizia. ''Nuove minacce che vengono dalla rete chiedono nuove politiche e nuove regole legali'': così Obama aprendo il suo discorso sulla riforma della Nsa, nella sede del Dipartimento di Giustizia. "Lo spionaggio elettronico ha impedito svariati attacchi e salvato vite innocenti, non solo negli Stati Uniti, ma nel resto del mondo", ha aggiunto Obama annunciando al Dipartimento della Giustizia la riforma della sua Nsa.' 'L'intelligence non può funzionare senza segretezza, il che rende il lavoro delle spie meno soggetto al pubblico dibattito". Lo ha detto il presidente Usa Barack Obama. "Gli strumenti usati dall'intelligence hanno evitato nuovi attentati terroristici, ma è anche aumentato il rischio di un'eccesiva invadenza dello Stato". Gli Stati Uniti intendono Limitare il controllo ai danni di leader stranieri: cosi' Obama nel suo discorso sulla riforma della Nsa, nella sede del Dipartimento di Giustizia. "Sulla raccolta dei metadati serve un nuovo approccio. Per questo ordino una transizione che porra' fine al programma Section 215 di raccolta di metadati come esiste adesso e crea un meccanismo che preserva le capacita' necessarie senza che il governo ne abbia la custodia".

"E' imbarazzante vedere un presidente degli Stati Uniti parlare per 45 minuti per non dire nulla, veramente imbarazzante". Così il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, in diretta tv sulla Cnn dall'ambasciata ecuadoriana a Londra boccia la riforma della Nsa illustrata da Barack Obama.

La Commissione Ue "accoglie con favore il discorso di Obama sulla revisione dei programmi di intelligence, e in particolare il suo impegno ad affrontare i timori sulla raccolta dei dati da parte dell'NSA": lo afferma Bruxelles in una nota. "Obama dimostra di aver ascoltato i timori della Ue riconoscendo la necessità di agire"

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni