Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Ingrid, mamma scout eroina che ha sfidato terroristi

A Woolwich la gente traumatizzata, caos e sangue

24 maggio, 19:41
Ingrid Loyau-Kennett
Ingrid Loyau-Kennett
Ingrid, mamma scout eroina che ha sfidato terroristi

Alessandro Carlini

Viene da lontano, da un paesino sperduto della Cornovaglia, ed è diventata l'eroina di Londra. Anzi, di tutto il Regno Unito. La signora Ingrid Loyau-Kennett, 48 anni, madre di due figli e leader degli scout, ha affrontato i terroristi di Woolwich mentre ancora con le mani insanguinate si aggiravano fra la gente accorsa sul luogo del massacro. Le sue parole sono finite sui media britannici, sui social network e sono state ricordate perfino dal premier David Cameron che ha elogiato il coraggio di una "grande cittadina". Ingrid si è trovata a tu per tu con uno dei due terroristi, dopo essere scesa da un autobus. Si è avvicinata al soldato riverso a terra per soccorrerlo quando l'uomo di origine africana, che teneva stretto un coltello nella mano sinistra, si é messo davanti a lei. "Non toccarlo, l'ho ucciso", ha detto minaccioso il terrorista, indicando la vittima. Ingrid ha trovato un coraggio che non sapeva di avere.

"Perche?'", gli ha chiesto. E il terrorista:"Perché è un soldato britannico. Ha ucciso della gente. Ha ucciso musulmani in Paesi islamici". Ingrid non si è fatta intimorire e quando le è stato detto dall'uomo "vogliamo cominciare una guerra a Londra", lei ha risposto: "Siete soli contro molti, perderete". La frase è stata citata da Cameron, ha fatto il giro dei media e del web, é diventata un nuovo motto per i britannici abituati a contrastare il pericolo del terrorismo, sempre pronti al "keep calm and carry on", "stare calmi e andare avanti". Ingrid ha spiegato a chi l'ha intervistata che non sentiva nemmeno la paura in quel momento. Ha affrontato i terroristi perché non voleva che si avventassero contro altre persone.

"Meglio io che un bambino", ha detto. Il coraggio di Ingrid è anche quello di tanti cittadini di Woolwich che oggi hanno ribadito il loro no al terrorismo. Molti hanno deposto mazzi di fiori nella zona del massacro, a pochi metri dal filo spinato della caserma dove era di stanza il soldato ucciso. E tanti testimoni, spontaneamente, sono ritornati in quel luogo per parlare con la stampa, per ricordare quei minuti terribili. "L'uomo col berretto urlava con le mani insanguinate vi uccido tutti", ha raccontato all'ANSA Dega Yussuf, una donna musulmana che si è trovata faccia a faccia con Michael Adeboloja, il terrorista sino ad ora identificato. "Ci urlava contro e ci minacciava, parlando anche dell'islam, anche se aveva visto che io portavo il velo", ha affermato Dega. "Noi eravamo terrorizzati da quell'uomo. L'Islam non c'entra niente con questo, noi musulmani condanniamo queste azioni, è stato solo un atto disgustoso". Fra i testimoni anche Lona Tyler. "Sono arrivata appena lo avevano ucciso, è stato terribile, c'era confusione e sangue", ha raccontato. "Ho visto il sangue a terra e molta gente si era radunata vicino al corpo, poi è arrivata la polizia".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni