Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Pasta con carne cavallo via a battaglia legale

Girandola di cause, Francia contro la Romania.

10 febbraio, 23:21
Carne cavallo in lasagne, è battaglia legale
Carne cavallo in lasagne, è battaglia legale
Pasta con carne cavallo via a battaglia legale

PARIGI - Lo scandalo della carne di cavallo si allarga: dalla Gran Bretagna arriva in Francia e in Svezia imponendo l'intervento del premier David Cameron, pure impegnato nel difficile vertice europeo sul bilancio. La Findus Uk, dopo aver ritirato nel Regno le sue lasagne surgelate spacciate come "di manzo" ma contenenti carne equina, lo ha fatto anche per quelle vendute in Francia e in Svezia. Mentre in Italia la Compagnia surgelati italiana (CSI), che detiene il marchio svedese, ha precisato, in una nota, che "nessuno dei suoi prodotti contiene carne di cavallo". "Non sussiste alcun collegamento tra il marchio Findus commercializzato in Italia e quello commercializzato in Uk e nel resto d'Europa", ha sottolineato.

Il colosso dei surgelati cerca di tranquillizzare, dicendo che la carne equina non rappresenta un rischio per la salute, ma la psicosi continua a crescere, soprattutto nel Regno Unito, dove la polizia ha cominciato a indagare se siano ipotizzabili reati e frodi. Infatti, oltre al tabù psicologico della carne equina in un paese in cui regna il culto dei cavalli, c'é in ballo il sistema di tracciabilità dei prodotti alimentari che ha rivelato falle impensabili. "C'é da aspettarsi "altre cattive notizie" ha detto a Londra il ministro dell'Ambiente britannico, e responsabile del settore alimentare, Owen Paterson. "E' possibile che avremo altre cattive notizie... Penso che dobbiamo essere realistici", ha detto il ministro al termine di una riunione convocata d'urgenza con le autorità sanitarie e le principali catene di supermercati, tra cui Tesco, Asda, Morrisons e Sainsbury's.

Intanto Spanghero, l'azienda francese fornitrice della carne utilizzata da Findus per le sue lasagne intende fare causa al produttore romeno da cui si era rifornito. "Abbiamo acquistato carne bovina 'origine Europa' e l'abbiamo rivenduta - ha spiegato alla stampa il presidente dell'azienda, Barthelemy Aguerre - Se si tratta effettivamente di cavallo, ci rifaremo sul produttore romeno".

Il gruppo Findus ha annunciato che farà causa contro ignoti, ritenendo di essere "stata ingannata" da chi forniva gli approvvigionamenti di carne, dopo la scoperta di carne di cavallo in lasagne che dovevano contenere esclusivamente prodotti bovini. "Noi siamo stati ingannati", ha dichiarato il direttore generale di Findus France Matthieu Lambeaux in un comunicato. "Noi presenteremo la denuncia contro ignoti lunedì". La frode delle lasagne con carne di cavallo invece che di manzo, scoperta in Gran Bretagna in questi giorni, potrebbe risalire all'agosto del 2012. Lo ha dichiarato oggi a Londra la ditta che li ha distribuiti, la Findus, citando una lettera del suo fornitore francese Comigel. Findus ha appreso "in una lettera datata 2 febbraio 2013 scritta dal fornitore" di lasagne Comigel che la frode potrebbe risalire "al mese di agosto 2012", ha dichiarato il gruppo di surgelati in un comunicato pubblicato a Londra. Findus ha insistito sul fatto che non era "al corrente l'anno scorso del problema di contaminazione attraverso la carne di cavallo". Il gruppo Findus ritiene improbabile che la presenza di carne equina nelle sue lasagne vendute nel Regno Unito - che dovevano contenere esclusivamente prodotti bovini - sia "accidentale". Lo ha reso noto oggi il gruppo in un comunicato. "I primi risultati dell'indagine interna di Findus Gb suggeriscono fortemente che la contaminazione delle lasagne alla carne bovina non e casuale".

Il viaggio della carne rumena finita nelle lasagne Findus ha seguito un complesso percorso attraverso quattro Paesi, secondo la ricostruzione fornita dal ministro francese delegato ai Consumi, Benoit Hamon, in una nota. La società francese Pujol, holding a cui appartiene il gruppo Spanghero, che ha venduto la carne a Findus, l'aveva acquistata "surgelata da un trader cipriota, che aveva subappaltato l'ordine a un altro trader situato in Olanda, il quale si è a sua volta rifornito da un macello e da un impianto di trasformazione situati in Romania", spiega il comunicato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni