Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Bengasi, manifestanti danno fuoco a sede islamici

Protesta in migliaia contro le 'milizie fuorilegge'

21 settembre, 23:47

Un gruppo di sostenitori del governo libico che manifestava a Bengasi ha espugnato stasera il quartier generale della milizia islamica radicale di Anzhar al-Sharia. Lo riferiscono testimoni. La polizia e veicoli dell'esercito sono già sul posto, ma al momento non si segnalano scontri o episodi di violenza. Migliaia di libici hanno manifestato oggi a Bengasi a sostegno della democrazia e contro le milizie islamiche che Washington ritiene responsabili dell'attacco al consolato Usa nel quale la scorsa settimana è stato ucciso l'ambasciatore americano in Libia, Chris Stevens, e altri tre cittadini statunitensi. Il cosiddetto "Giorno del salvataggio di Bengasi", come è stata definita la manifestazione, è stato organizzato per chiedere al governo di sciogliere i gruppi armati che si sono rifiutati di consegnare le armi dopo la sollevazione che ha rovesciato il colonnello Muammar Gheddafi lo scorso anno. "Siamo entrati nella sede per consegnare questo luogo alle forze di sicurezza nazionale", ha detto l'attivista Musaf al-Sheikhy in merito all'irruzione nel quartier generale della milizia islamica radicale di Anzhar al-Sharia. L'iniziativa sembra parte di un'azione coordinata da polizia, truppe governative e attivisti contro le milizie alla fine della manifestazione di oggi. "Stiamo prendendo il controllo della sede della battaglia. Questo è stato fatto su richiesta del popolo che ha chiesto che le milizie lascino questo posto", ha detto il colonnello dell'esercito Naji al-Shuaibi, al comando delle operazioni che hanno condotto al presa di controllo del quartier generale.

Centinaia di manifestanti hanno dato fuoco al quartier generale della milizia islamica radicale di Anzhar al-Sharia a Bengasi. Lo riferiscono testimoni oculari. Sotto la pressione dei manifestanti, i membri del gruppo, che era stato indicato nell'attacco al consolato Usa della scorsa settimana, hanno sparato in aria prima di lasciare la sede, espugnata da centinaia di abitanti di Bengasi che protestavano contro le "milizie fuorilegge".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni