Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Pornokiller, trovati altri resti umani

Luka Rocco Magnotta, arrestato lunedì scorso a Berlino con l'accusa di aver smembrato l'ex amante, potrebbe aver agito altre volte

06 giugno, 12:54
Luka Rocco Magnotta
Luka Rocco Magnotta
Pornokiller, trovati altri resti umani

E' mistero sui pacchi inviati per posta a due scuole di Vancouver in Canada in cui sono stati trovati una mano e un piede: un esperto, citato dai media locali, Jim Van Allen, ritiene che la vicenda sia "probabilmente da mettere in connessione" con il caso del pornokiller Luka Rocco Magnotta "e non con un suo emulatore". Gli inquirenti hanno avviato le procedure per esaminare i resti, "ci vorrà del tempo", mentre sembrano non esserci collegamenti tra Magnotta e le due scuole elementari che hanno ricevuto i pacchi

di Matteo Alviti L'hanno preso a Berlino, in un internet-caffe', a migliaia di chilometri dalla stanza canadese di Montreal dove aveva filmato e poi caricato on-line l'omicidio del suo ex amante, straziato dai colpi di un punteruolo rompighiaccio e fatto a pezzi con un coltello. La fuga rocambolesca dell'ex porno-attore Luka Rocco Magnotta, che aveva tenuto col fiato sospeso due continenti, e' finita nel pomeriggio di lunedì grazie alla segnalazione di Kadir Anlayisli, proprietario del locale berlinese dove e' stato arrestato. Il 29enne Magnotta e' accusato di aver assassinato brutalmente un giovane cinese di tre anni piu' grande, Jun Lin, con cui in passato aveva intrecciato una relazione. Dopo l'omicidio e prima di fuggire per l'Europa, quello che la stampa canadese ha ribattezzato 'il macellaio di Montreal' aveva impacchettato e spedito alcune parti della sua vittima. Un primo pacco, all'interno del quale era contenuto un piede dell'uomo, era arrivato nella sede centrale del partito conservatore canadese, a Ottawa. Un secondo arto, la mano della vittima, era stata inviata al partito liberale e intercettata in un deposito postale prima di essere recapitata. Mentre il torso sezionato del cadavere era stato ritrovato in una valigia sul retro di un edificio a Montreal. Le notizie sul delitto avevano sollevato un'ondata di orrore in un tutto il Canada, dove crimini tanto efferati avvengono raramente. Per fermare la fuga di Magnotta, lo scorso giovedi' l'Interpol aveva spiccato un mandato di cattura internazionale. Il giovane, magro di corporatura, coi muscoli tirati ma dal volto efebico, era finora riuscito a sfuggire agli investigatori anche grazie alla sua abilita' nei camuffamenti. Dal Canada le sue tracce erano state seguite fino in Francia. A Parigi prima, dove era stato gia' altre volte e probabilmente aveva conoscenti. E nella cittadina di Bagnolet, alle porte della capitale francese, dove aveva preso una stanza in un piccolo albergo. A Berlino, secondo gli inquirenti, Magnotta sarebbe arrivato oggi con un pullman. Ma Jun Lin potrebbe non essere l'unica vittima del presunto omicida, la cui identita' deve ancora essere accertata in maniera definitiva dagli inquirenti tedeschi. Secondo quanto scrive il tabloid britannico The Sun, gli investigatori sono convinti che la lista dei suoi delitti non sia completa. Del presunto killer e' noto il sadismo, che gia' in passato gli aveva scatenato contro le ire degli animalisti per un video in cui si era fatto riprendere mentre dava un gattino in pasto a un pitone. In passato il suo nome era stato legato all'omicidio di tre minori, in Canada, per il quale Magnotta si era pero' sempre professato innocente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni