Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Senegal: Youssou N'Dour escluso da elezioni

Scontri a Dakar, opposizione incita. Ucciso poliziotto

29 gennaio, 05:03
Youssou N'Dour
Youssou N'Dour
Senegal: Youssou N'Dour escluso da elezioni

DAKAR - Un poliziotto è stato ucciso stanotte a Dakar nelle violenze scoppiate dopo la pubblicazione della lista dei candidati ammessi dal Consiglio costituzionale alle elezioni presidenziali di febbraio. Lo rendono noto fonti di polizia. "Hanno ucciso un poliziotto", afferma il commissario Arona Sy, senza specificare le circostanze dell'evento verificatosi durante gli scontri tra polizia e giovani oppositori dopo la nuova candidatura del presidente Abdoulaye Wade.

Dopo l'annuncio del Consiglio costituzionale, gruppi di giovani su sono assembrati per ore in piazza dell'Obelisco, lanciando pietre contro la polizia, che ha risposto a colpi di gas lacrimogeno e manganello. I giovani, armati di spranghe di ferro, hanno anche dato fuoco a pneumatici e ingaggiato inseguimenti con la polizia nelle vie adiacenti alla piazza. Secondo i media locali, manifestazioni di dissenso si sono verificate anche in provincia: a Thies, Kaolack, Matam e Ourossogui.

Il Movimento del 23 giugno (M23), coalizione di partiti politici dell'opposizione e della società civile che contesta la candidatura del presidente uscente Abdoulaye Wade alle presidenziali di febbraio, ha fatto appello oggi ai senegalesi a "marciare sul palazzo della Repubblica" per "rimuovere" Wade. L'M23, "chiama il popolo senegalese sovrano a mobilitarsi per marciare sul palazzo presidenziale ed espellere Wade", affermano dal Movimento dopo una riunione del direttivo.

Il cantante senegalese Youssou N'Dour, escluso dalla prossima tornata di febbraio per le elezioni presidenziali in Senegal dal Consiglio costituzionale, denuncia un ''colpo di mano'' da parte dei Abdoulaye Wade. Un'azione con la quale il presidente uscente potra' presentarsi alle elezioni per ottenere un terzo mandato. ''Sono e resto un candidato'', ha detto Youssou N'Dour, aggiungendo che ci sono ancora ''48 ore per l'appello'' contro la decisione del Consiglio e che i suoi avvocati stanno lavorando. Anche perche' - secondo N'Dour - ''non ci si puo' fidare del Consiglio costituzionale''. Il Consiglio ha giustificato il suo rifiuto a convalidare la candidatura del cantante spiegando che N'Dour ''ha presentato un elenco di 12.936 elettori a sostegno della sua candidatura, e solo 8.911 firme sono state riconosciute valide''. Viceversa le firme necessarie sono almeno 10.000.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni