Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Quattromila italiani nell'ovest

In corso avvicendamento tra alpini e para'

28 febbraio, 12:36
La mappa dell'Afghanistan. Il convoglio italiano saltato in aria su uno Ied a Shindad stava rientrando alla base dopo un'operazione di assistenza medica alla popolazione locale
La mappa dell'Afghanistan. Il convoglio italiano saltato in aria su uno Ied a Shindad stava rientrando alla base dopo un'operazione di assistenza medica alla popolazione locale
Quattromila italiani nell'ovest

 ROMA - Sono circa 4.000 i militari italiani che partecipano alla missione Isaf in Afghanistan. Quello attuale e' il numero massimo raggiunto per quanto riguarda l'impegno nazionale nel Paese. Solo nei prossimi mesi ci sara' un graduale disimpegno. La quasi totalita' degli italiani - una piccola quota di un centinaio di militari e' schierata a Kabul nella sede del comando della missione con incarichi di staff - si trova nella regione occidentale del Paese: ad Herat vi e' la sede sede del Comando regionale Ovest di Isaf. Sotto la responsabilita' italiana c'e' un'area grande quanto il Nord Italia, composto dalle quattro province di Herat, Badghis, Ghowr e Farah. Sotto il comando degli italiani - proprio in questi giorni e' in corso il passaggio di consegne tra gli alpini della brigata Julia e i para' della Folgore - c'e' un contingente di militari provenienti da 12 nazioni. La componente principale delle forze nazionali e' costituita dal personale proveniente dall'Esercito; e' presente inoltre un significativo contributo di uomini e mezzi dell'Aeronautica, della Marina Militare, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

Quattro le task force costituite dai militari italiani in altrettante aree della regione ovest, mentre nella provincia di Herat e' attivo un team di ricostruzione provinciale (Prt) che ha il compito di sostenere il processo di ricostruzione e sviluppo insieme ad una componente civile del ministero degli Esteri. Il contingente italiano e' dotato anche di una rilevante componente aere costituita da velivoli C-130, caccia AMX (che non sono autorizzati a bombardare), aerei senza pilota Predator, elicotteri d'attacco Mangusta e da trasporto di vario tipo. Sul versante dell'addestramento, i militari italiani hanno costituito diversi Omlt, cioe' nuclei che seguono i soldati afgani in ogni loro attivita', anche quelle piu' pericolose sul campo, mentre i carabinieri sono impegnati nella formazione delle forze di sicurezza locali soprattutto nell'ambito della Nato Training mission Afghanistan.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni