Percorso:ANSA.it > Economia > News

S&P, Pil Italia -9% in 6 anni, no svolta in 2014

Agenzia americana taglia rating a 18 banche italiane. Salve solo UniCredit e Intesa Sanpaolo

25 luglio, 13:20
Standard & Poor's
Standard & Poor's
S&P, Pil Italia -9% in 6 anni, no svolta in 2014

MILANO  - Il Pil dell'Italia, dopo il -1,9% previsto per il 2013, ''avra' segnato un calo in termini reali del 9% negli ultimi sei anni'' con un -25% per gli investimenti e un prodotto pro-capite inferiore ai livelli del 2007. Lo scrive Standard & Poor's, aggiungendo: ''non ci aspettiamo che questa tendenza si inverta significativamente nel 2014''.

Standard & Poor's taglia il rating di lungo periodo di 17 banche italiane salvando pero' Intesa Sanpaolo e UniCredit. E' quanto si legge in una nota, in cui si precisa che la decisione segue il downgrade dell'Italia.
L'agenzia taglia di due gradini da (BB+ a BB-) il rating di Agos Ducato e facendo salire a 18 il totale dei downgrade decisi dall'agenzia di rating. Le altre 17 banche hanno subito invece il taglio di un solo 'notch'.

Sotto la scure dell'agenzia di rating finiscono quindi Ubi Banca, Credem che scendono a livello 'BBB-'; Fga Capital, Iccrea e Mediocredito a 'BB+'; Banca Popolare di Vicenza, Veneto Banca, Banca Popolare di Milano, Banca Popolare dell'Emilia Romagna e Banco Popolare a 'BB'; infine Unipol Banca a 'BB-'. D'altro canto, tra le banche che si salvano, oltre a UniCredit e Intesa Sanpaolo, S&P's segnala l'Istituto per il Credito Sportivo, Banca Fideuram, Mediobanca, Banca Popolare dell'Alto Adige e l'Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane, i cui rating restano confermati. Per l'agenzia internazionale, le banche italiane operano in un ambiente con alti rischi economici, lasciando le banche più esposte a una recessione più profonda e lunga di quanto pensavamo.

S&P's mantiene l'outlook negativo su tutto il comparto bancario italiano. E' quanto si legge in una nota dell'agenzia, in cui viene precisato che le due eccezioni sono Banca Carige e Dexia Crediop, i cui rating restano in 'Creditwatch' negativo, ovvero sotto osservazione per un possibile taglio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni