Percorso:ANSA.it > Economia > News

'Esodati avranno sicuramente pensione'

Voglio essere giudicato dai risultati

22 ottobre, 15:20
Il presidente dell'Inps Antonio Mastrapasqua
Il presidente dell'Inps Antonio Mastrapasqua
'Esodati avranno sicuramente pensione'

Gli esodati avranno "sicuramente" la pensione. Lo ha assicurato il presidente dell'Inps Antonio Mastrapasqua intervenendo alla Telefonata di Maurizio Belpietro Mastrapasqua. "Sicuramente sì" ha risposto Mastrapasqua al giornalista che gli chiedeva se gli esodati percepiranno le pensioni.

VOGLIO ESSERE GIUDICATO DA RISULTATI Il presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua, vuole essere "giudicato dai risultati": lo ha ribadito il numero uno dell'istituto di previdenza intervenendo alla Telefonata di Maurizio Belpietro. Sollecitato sulle critiche che gli vengono mosse per la sua presenza in vari consigli di amministrazione, Mastrapasqua ha risposto che i Cda dove siede "non sono molti e comunque mi fa piacere essere giudicato dai risultati". E a detta dei più, ha sottolineato, "l'Inps è un esempio di efficacia ed efficienza"

MASTRAPASQUA, CONTI IN SICUREZZA - I dati sull'andamento delle pensioni nei primi nove mesi del 2012 (-35,5% sullo stesso periodo del 2011) confermano che "le riforme funzionano" e che i conti "sono stati messi in sicurezza". Lo ha detto il presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua in un colloquio con l'ANSA. L'Inps non è in grado di garantire tutti i servizi e di tenere aperte le sedi sul territorio con un taglio degli organici di 4.000 persone così come previsto dalla spending review (su 33.000 lavoratori complessivi nel SuperInps). A dirlo e' Mastrapasqua spiegando di aver chiesto al Governo un confronto perché l'Inps sia escluso dal taglio degli organici nella PA. "In assenza di un tavolo,ha detto,non mando la delibera sul taglio organici. Penso che i nostri interlocutori ci ascolteranno".

Nei primi 9 mesi del 2012 l'età media di uscita dal lavoro è stata di 61,3 anni, un anno in più rispetto allo stesso periodo del 2011 (60,3 anni). Lo sottolinea il presidente dell'Inps. "Penso che l'anno prossimo - afferma in un colloquio con l'Ansa - raggiungeremo e supereremo la Germania". I tedeschi in media vanno in pensione a 61,7 anni ma il loro tasso di sostituzione é del 58,4% dell'ultima retribuzione mentre per i lavoratori italiani, grazie all'uso del metodo retributivo, si aggira ancora sull'80%. In Francia l'età media di uscita dal lavoro è 59,3 anni ma il tasso di sostituzione è del 60,8% rispetto all'ultima retribuzione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni