Percorso:ANSA.it > Economia > News

Cos'e' e come funziona lo scudo anti-spread

E' il convitato di pietra alla riunione dell'Eurogruppo

09 luglio, 21:07

E' il convitato di pietra alla riunione dell'Eurogruppo, dall'agenda già carica con la situazione di Spagna, Grecia e Cipro. Lo scudo anti-spread, su cui il premier Mario Monti ha strappato un'intesa all'ultimo vertice Ue, doveva essere definito nei suoi meccanismi "entro il 9 luglio", avevano convenuto nella dichiarazione finale i paesi dell'eurozona. Ma ad oggi il tema pare restare tabù.

- COS'E': lo scudo anti-spread è un meccanismo il cui obiettivo è quello di contenere la variazione del differenziale dei titoli di stato dei paesi dell'eurozona virtuosi, ma in difficoltà sui mercati.

- COME FUNZIONA: si tratta di acquistare bond sovrani dei paesi sotto il tiro della speculazione, come per esempio Italia e Spagna che hanno visto schizzare verso l'alto i rendimenti sui loro titoli a 5 e 10 anni, con un impatto negativo sulla sostenibilità del debito.

- RUOLO DEI FONDI SALVASTATO: l'acquisto dei titoli dei paesi in difficoltà dovrebbe essere effettuato sia sul mercato primario che secondario da parte dei fondi salvastato dell'eurozona, l'Efsf e l'Esm, che devono essere usati "in modo flessibile ed efficace". La Bce agirà come agente delle operazioni

- RISORSE: la potenza di fuoco congiunta a disposizione di Efsf e Esm è di circa 800 miliardi di euro, da cui vanno però sottratti i nuovi aiuti alla Grecia e quelli alla Spagna, non ancora quantificati. Molti ritengono l'ammontare realmente a disposizione insufficiente, ma i paesi del Nord guidati dalla Germania sono contrari all'aumento delle risorse.

- CONDIZIONALITA': è il vero nodo da sciogliere. Nel testo adottato dai leader dell'eurozona si sottolinea che l'uso dei fondi salvastato in funzione anti-spread è condizionato al rispetto da parte dei paesi che ne richiedono l'intervento delle "raccomandazioni specifiche per paese" della Commissione Ue, nell'ambito del Patto di stabilità e della procedura per gli squilibri macroeconomici. E alla firma di un Memorandum d'intesa. Se, anche in base al trattato dell'Esm, la troika vera e propria non interviene direttamente, resta però un ruolo chiave di monitoraggio da parte di Bce, Commissione e, dove possibile, Fmi ma in un ruolo tecnico più limitato. Ma gli stati membri rigoristi del fronte del Nord hanno già ribadito che tutti questi dettagli potranno essere definiti solo quando uno stato membro chiederà effettivamente l'intervento del fondo salvastati per stabilizzare i mercati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni