Percorso:ANSA.it > Economia > News

Ue in affanno guarda a 'triade' Strasburgo

Cresce paura contagio. Bund invenduti, Sarkozy trema per tripla A

23 novembre, 20:34
Merkel-Monti-Sarkozy
Merkel-Monti-Sarkozy
Ue in affanno guarda a 'triade' Strasburgo

di Enrico Tibuzzi

BRUXELLES - Spread italiani alle stelle, euro in continua flessione, un'asta di Bund tedeschi disastrosa, Francia e Germania che litigano sul ruolo della Bce, la Spagna nuovamente sotto pressione e una Grecia che rischia di dover abbandonare l'euro: e' un'Europa sempre piu' in affanno quella che guarda all'incontro di domani a Strasburgo tra Angela Merkel, Nicolas Sarkozy e Mario Monti, sperando che dalla 'triade' possa giungere un qualche segnale in grado di ridare fiducia nel futuro della moneta unica europea. Una speranza alimentata dal nuovo ruolo che Monti, conosciuto e stimato dalle cancellerie europee (Londra compresa), potrebbe svolgere come 'facilitatore' nella ricerca di una soluzione accettabile anche da Berlino, tanto urgente quanto importante per riportare calma e stabilita' in Eurolandia.

'La situazione dei mercati finanziari peggiora di giorno in giorno ed e' fonte di estrema preoccupazione', ha detto oggi in un'audizione al Parlamento europeo il commissario Ue agli Affari economici Olli Rehn dopo l'approvazione, da parte dell'esecutivo Ue, di un rapporto sulla crescita per il 2012 che non promette niente di buono. Un documento in cui si sottolinea l'urgenza di 'uscire da una perdurante situazione di incertezza' varato insieme al Libro verde sulle opzioni degli Eurobond targati Bruxelles e due proposte di regolamento che puntano a porre sotto la tutela della Commissione tutti i Paesi a rischio.

Ma alla vigilia della riunione di Strasburgo, che si svolgera' nel palazzo della prefettura sotto forma di colazione di lavoro, la cancelliera tedesca ha detto ancora una volta 'no' sia all'idea di arrivare al lancio di Eurobond che a quella di fare della Banca centrale il pagatore di ultima istanza per i Paesi del'Eurozona (come vorrebbe Parigi). Rilanciando la proposta di procedere a tappe forzate verso la realizzazione di un'unione basata su politiche di bilancio comuni da realizzare anche attraverso modifiche del Trattato Ue. Una prospettiva, questa, di medio periodo che non appare affatto in grado di rispondere all'urgenza di interventi che possano riportare alla stabilita' l'Eurozona. Tanto che i mercati finanziari continuano a essere estremamente nervosi e volatili e sono arrivati a colpire anche la 'fortezza' Germania. Oggi l'asta di titoli di Stato tedeschi si e' conclusa con un risultato definito dagli operatori disastroso, il peggiore da quando l'euro ha sostituito il marco. Su sei miliardi di titoli offerti, ben il 35% e' rimasto invenduto. Solo l'intervento massiccio della Bundesbank, che ha comprato a piene mani i Bund emessi, ha evitato il peggio. Cosi' come l'intervento della Bce ha limitato i danni sul fronte dello spread con i Btp italiani. Intanto anche la Francia e' sempre piu' sotto pressione dopo che l'agenzia di rating Fitch ha avvertito che Parigi potrebbe perdere la tripla A se la situazione dovesse aggravarsi.

Uno scenario fonte di particolare preoccupazione per Sarkozy ad appena cinque mesi dalle elezioni presidenziali: 'O ne usciremo insieme oppure ognuno di noi morira' dalla sua parte', ha avvertito oggi l'inquilino dell'Eliseo. E se la Francia non ride, Spagna e Grecia continuano a piangere. Su Madrid e' tornata alta la pressione dei mercati e su Atene e' arrivato l'anatema' della Banca centrale greca: senza il secondo piano di salvataggio Ue-Fmi, la Grecia e' destinata a uscire dall'euro. E' in questo contesto che si viene a inserire il ruolo che puo' essere giocato da Monti, che oggi ha incassato un apprezzamento particolarmente significativo da Merkel. La quale 'si compiace di Monti e della sua visione delle cose', ha detto il portavoce del governo di Berlino Steffen Seibert. Un buon viatico per l'incontro di Strasburgo 'cosi' stretto, fra amici e fra partner europei' che avviene 'in un momento di enorme importanza sia per l'Italia che per altri stati dell'Eurozona'.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni