Percorso:ANSA.it > Economia > News

Emanuele, il futuro? Precario ma non perdo speranza

07 ottobre, 20:10

di Lucia Manca

ROMA - "Vuoi sapere come vedo i prossimi anni? Incerti, instabili e totalmente insicuri. Ma non perdo la speranzà: Emanuele è uno di quei giovani il cui futuro - per usare le parole di Draghi - è messo a repentaglio, insieme a quello del Paese. Ha superato i 30 anni, è un sociologo con un contratto di ricerca all'università che scadrà tra meno un anno, è sposato e nell'attuale situazione di precarietà non pensa che la famiglia possa allargarsi. "Perché - dice - anche mia moglie é una ricercatrice precaria. E' difficile ora immaginare di potersi prendere una pausa dal proprio percorso professionale per avere dei figli. E poi averli è costoso".

Quindi, per non dovere chiedere aiuto alla famiglia di origine, Emanuele e sua moglie non riescono a costruirsene una loro. La sua storia è comune a quella di molti giovani. Ha pubblicato articoli su riviste internazionali, ha preso parte a convegni con un panel di relatori proveniente da vari paesi, ha dato il suo contributo anche ad un libro giapponese. "Risorse preziose", le definisce il Governatore di Bankitalia. Le loro difficoltà, insiste il futuro presidente dell'Eurotower, devono preoccuparci non solo per una questione di equità, ma per un problema di inutilizzo del loro patrimonio di conoscenza e capacità di innovazione. "Negli anni passati, come tutti i ricercatori precari, ci siamo mossi anche fuori dall'università popolata, tra l'altro, in tempi di 'vacche grasse' da persone con curriculum discutibili. Ci siamo rivolti a centri di ricerca esterni o nelle Fondazioni con contratti a progetto di tre o sei mesi".

Quindi, l'importanza della rete di relazioni. "Ognuno di noi - racconta Emanuele - ha usato rapporti personali perché mancano bandi aperti dove tutti concorrono. Si lavora se vieni a sapere di una ricerca che si sta preparando. Ecco, la stagnazione è la mancanza di dinamismo del mercato del lavoro. Ed io faccio il ricercatore, mi considero un privilegiato. Ora che mi scade il contratto, quale sarà la prospettiva? Arrangiarsi e aspettare che si liberino spazi per farsi avanti". Altrimenti? "Si cambia lavoro".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni