Percorso:ANSA.it > Economia > News

Banche, tagli del 36% delle commissioni bancomat e rid

05 ottobre, 21:03

ROMA - In arrivo tagli fino al 36% per le commissioni interbancarie per Bancomat, Pagobancomat e per la domiciliazione delle bollette (Rid) oltre che i pagamenti con ricevuta bancaria, riduzioni che da ora potrebbero arrivare anche 'a cascata' ai clienti finali. L'Antitrust ha infatti accettato gli impegni presentati da Abi e Consorzio Bancomat per chiudere due istruttorie aperte dall'Autorita' nel novembre 2009 e ha rimodulato le commissioni fra banche con tagli vanno dal dal 36 al 3 per cento. La mossa piace ai consumatori (Adusbef, Movimento Consumatori e Federconsumatori) che plaudono ancora una volta all'azione dell'Antitrust chiedendo per essa poteri sanzionatori mentre dubbi sugli effettivi vantaggi per la clientela arrivano dal Codacons. Soddisfazione anche da Abi e Consorzio Bancomat secondo cui gli impegni presentati ''mentre confermano la validita' delle commissioni interbancarie, seguono gli orientamenti che si vanno consolidando in ambito comunitario e nazionale, tesi a promuovere il progressivo contenimento di queste commissioni''. L'Antitrust aveva contestato la commissione unica stabilita dal consorzio Bancomat (quella che arriva per i pagamenti presso i Pos, oramai diffusissimi in Italia e che conta 28 milioni di carte), definita una soglia minima al di sotto della quale la concorrenza fra gli istituti non puo' ridurre la commissione agli esercenti. Anche nel caso dei prelievi agli sportelli con il Bancomat e i servizi Rid e Riba, l'Autorita' aveva rilevato come una commissione unica e centralizzata limitava l'autonomia delle singole banche nelle politiche commerciali e portava a condizioni piu' onerose per i clienti. In base agli impegni, su cui l'Antitrust vigilera', la commissione interbancaria PagoBancomat scende cosi' di oltre il 4% sul valore della transazione media (la componente fissa della commissione interbancaria si riduce da 0,13 a 0,12 euro per ogni operazione). Il consorzio si e' impegnato a rivedere la commissione alla luce dei principi che emergeranno dagli studi in corso di svolgimento da parte della Commissione Europea e dell'Eurosistema sul 'test del turista'. Ovvero fissare una commissione a un livello per cui il negoziante non ha una particolare predilezione per la carta o il contante nelle spese fatte da un ipotetico turista. Inoltre, in base all'accordo raggiunto, la commissione per i prelievi presso gli sportelli Bancomat si riduce del 3,4% (dal 0,58 a 0,56 euro), la commissione interbancaria Rid viene tagliata del 36%, scendendo a 0,16 euro. A partire dal 1 novembre 2012, la commissione interbancaria sul Rid sara' azzerata, in linea con l'evoluzione europea, salvo per la parte relativa al servizio di allineamento elettronico archivi (pari a 0,071 euro). La commissione per il Rid veloce scende da 0,35 a 0,26 euro a operazione. Infine la commissione RiBa per disposizione di incasso viene ridotta di quasi il 20%, da 0,57 a 0,46 euro.


Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni