Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Finmeccanica: le accuse contestate nel capo di imputazione

18 mln in cambio affare da 180. Gip, no a nuovo arresto Lavitola

24 ottobre, 17:16

Corruzione internazionale in relazione alla promessa di una tangente di 18 milioni di euro al presidente della repubblica di Panama Ricardo Martinelli e "ad altri esponenti politici e di governo in via di completa identificazione". E' quanto si legge nel capo di imputazione dell'ordinanza di custodia cautelare eseguita oggi nei confronti del dirigente Finmeccanica Paolo Pozzessere. Il provvedimento è stato emesso dal gip di Napoli Dario Gallo su richiesta dei pm Vincenzo Piscitelli e Henry John Woodcock, cooordinati dal procuratore aggiunto Francesco Greco.

Nell'ambito dell'inchiesta la procura aveva chiesto una nuova misura cautelare a carico dell'ex direttore dell'Avanti Valter Lavitola - indagato in concorso con Pozzessere - ma il giudice non ha accolto l'istanza ritenendo che Lavitola, detenuto da mesi, non possa essere oggetto di un secondo provvedimento restrittivo per fatti collegati agli episodi addebitati nell'ordinanza in base alla quale si trova già in carcere. Pozzessere è indagato nella sua qualità di ex direttore commerciale della holding che controlla le società Telespazio Argentina, Agusta Weestland e Selex sistemi integrati, mentre Lavitola è coinvolto nell'indagine per il suo ruolo di "intermediario con i rappresentanti del governo di Panama acquirente finale dei prodotti industriali". Al fine di procurare alle società del gruppo "l'indebito vantaggio delle forniture per complessivi 180 milioni di euro da effettuarsi nell'ambito dell'operazione internazionale definita dall'accordo intergovernativo sulla sicurezza Italia-Panama stipulato il 30 giugno 2010", al presidente Martinelli e ad altri politici da identificare, che "determinavano con le loro decisioni la conclusione dei contratti, promettevano più utilità di rilievo economico in corso di accertamento e comunque promettevano l'attribuzione della somma complessiva di diciotto milioni di euro quale corrispettivo illecito" delle loro "decisioni politico-amministrative".

Tale somma sarebbe stata assicurata ai destinatari "in modo occulto e comunque mascherato attraverso, in particolare, il pagamento da parte delle società Telespazio Argentina, AgustaWestland e Selex sistemi integrati di oneri per l'assistenza e consulenza alla società Agafia Corp SA allo scopo costituita e di fatto riconducibile a Ricardo Martinelli, benché formalmente rappresentata e amministrata da Karen Yizzel De Garcia Castro (indagata in concorso con Pozzessere e Lavitola, del quale sarebbe stata "prestanome, nonché amante" ndr), presidente della Agafia. Una "attività di consluenza in realtà mai effettuata né comunque necessaria, la cui contrattualizzazione alle società Telespazio Argentina, AgustaWestaln e Selex sistemi integrati veniva richiesta direttamente da Pozzessere". I fatti, accertati a Napoli nell'ottobre 2011, riguardano fatti commessi a Panama fino al luglio 2011.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni